QR code per la pagina originale

Acer Iconia Tab A510: equilibrio perfetto

Acer Iconia Tab A510 è un tablet con Android ICS e processore Tegra 3 dalle prestazioni discrete, ma non al top.

Prezzo

€ 400

Giudizi
  • Caratteristiche7
  • Prestazioni8
  • Dimensioni7
  • Qualità prezzo8
Pro

Aautonomia superiore alla media, numero di porte, funzionalità, interfaccia e OS

Contro

Schermo migliorabile, fotocamere appena sufficienti

Di , 6 Luglio 2012

Parte col piede giusto

Entra sul mercato il nuovo Acer Iconia Tab A510, un tablet decisamente equilibrato, dedicato soprattutto alla multimedialità e all’intrattenimento personale. Dotato di una scheda tecnica piuttosto interessante, questo modello vede soprattutto nel Transformer Pad 300 di Asus un concorrente diretto.

Si tratta di uno dei pochi tablet equipaggiati con il System-on-Chip Tegra 3 Quad Core di Nvidia, un processore che sa farsi apprezzare soprattutto durante la riproduzione dei filmati e nei videogiochi.

Acer Iconia Tab A510 ha dunque tutte le carte in regola per affermarsi in un segmento, quello dei tablet digitali di fascia medio-alta, complice anche il versatile sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich che promette grande flessibilità d’uso in ogni circostanza. Ovviamente, non possono mancare GPS, Wi-Fi 802.11n, Bluetooth 2.1 + EDR e fotocamera. Insomma, c’è tutto quello che ci si aspetta, ma andiamo con ordine.

Design e caratteristiche

Il design e l’architettura dell’Acer Iconia Tab A510 non ne fanno certo il più sottile e leggero sul mercato. Misura, infatti, circa 12 millimetri in spessore e pesa qualcosa come 680 grammi. Non è difficile trovare concorrenti che siano riusciti a fare di meglio. Ciononostante, la qualità costruttiva complessiva dell’Acer Iconia Tab A510 non è affatto mediocre: buoni i materiali utilizzati, sebbene di tipo plastico, e discreto anche l’assemblaggio che non ha permesso di avvertire scricchiolii degni di essere segnalati. Probabilmente, complici le misure non troppo contenute, il tablet mette a disposizione un buon numero di porte ed interfacce: jack audio, controllo volume, micro HDMI e microUSB OTG e un lettore di schede multiformato.

Galleria di immagini: Acer Iconia Tab A510

Uno sguardo al display da 10.1 pollici (1.280×800 pixel di risoluzione) ci fa scoprire una soluzione che non può essere definita di eccellenza. Sebbene lo schermo sia discreto, diventa pressoché inutilizzabile se esposto ad importanti fonti di illuminazione.

Acer Iconia Tab A510 offre due fotocamere integrate. Gli scatti sono sufficienti sebbene non facciano certo impazzire di gioia. D’altro canto, non si tratta dei componenti più importanti in un device di questo tipo. Si tratta, comunque, di una fotocamera frontale da 1.2 megapixel, di qualità modesta, e una posteriore da 5 megapixel che restituisce buoni risultati, se messa in condizioni ottimali. Inoltre è in grado di registrare video a 1.080p sebbene la qualità complessiva non sia mai buona quanto si vorrebbe.

Più che discreto, invece, il settore audio che vanta la presenza della tecnologia Dolby e una riproduzione piuttosto fedele dei brani e degli effetti sonori; buona la profondità dei bassi, soprattutto durante la riproduzione dei filmati.

Prestazioni

Acer Iconia Tab A510 consente di utilizzare i numerosi software di navigazione e localizzazione presenti in Android 4.0. Il ricevitore satellitare si è dimostrato all’altezza della situazione con tempi di fix particolarmente brevi e una tenuta di segnale assolutamente soddisfacente.

Lato software, il tablet non prevede la preinstallazione di numerose app. Acer, infatti, ha pensato di installare soltanto alcune applicazioni, lasciando all’utente la possibilità di scegliere in autonomia quali dovessero fare al caso proprio. L’interfaccia Acer Ring si dimostra vincente sia sotto il profilo della personalizzazione e della configurabilità, sia dal punto di vista dell’esperienza d’uso. Si può dire che tale soluzione renda Android ancora più facile da utilizzare.

A livello di prestazione, Acer Iconia Tab A510 si comporta piuttosto bene, merito del processore Quad-core Nvidia Tegra 3 e della configurazione bilanciata (1 GB di RAM DDR2, storage da 32 GB flash). Potremmo dire che sussiste un sostanziale pareggio con l’Asus Transformer Pad 300. Se volessimo indicare un punto di forza di questo tablet, punteremmo la nostra attenzione sull’autonomia offerta dalla batteria agli ioni di litio da 9.800 mAh, che riesce a garantire una operatività anche di 10 ore utilizzando app tradizionali e navigando sul Web.

In definitiva, Acer Iconia Tab A510 è un tablet concreto, con diversi punti di forza che lo sostengono e con qualche carenza che, però, non ne compromette l’utilizzabilità.