QR code per la pagina originale

Panasonic FX740

Il Panasonic FX740 è un televisore di fascia media ad un costo contenuto, con un buon design, il 4k e HDR+

7,7
Prezzo

Giudizi
  • Caratteristiche7
  • Connessioni8
  • Design8,3
  • Dotazione8
  • Prestazioni7
Pro

Prezzo, Design, Connessioni

Contro

Profondità dei neri

Di , 7 agosto 2018

Panasonic FX740 da 49″ – Tutti i dettagli:

Negli ultimi anni, Panasonic ha costantemente differenziato la sua gamma TV. Da un parte ha lasciato sempre più spazio ai modelli OLED nella fascia premium, dall’altra ha puntato maggiormente sul rapporto qualità-prezzo nella line-up LCD, abbandonando la retroilluminazione LED già nel 2017.
In questa seconda gamma và ad inserirsi uno degli ultimi modelli, la serie FX740, che forte di un prezzo abbordabile, caratteristiche buone e un design ricercato si propone come un ottimo prodotto per la sua fascia di prezzo.

Design ()

La serie FX740 rispetto alla precedente salta subito all’occhio per l’Art Glass Design: la nuova cornice di cristallo.
Il display infatti è stato inserito all’interno di una cornice di cristallo che lo rende etereo ed elegante, permettendo di poterlo sfoggiare anche come oggetto di design, poichè in questo modo si adatta a tutti i tipi di ambiente e arredamento, rendendo più snello il televisore e concentrando l’attenzione sulle immagini.
Se il design del pannello lo fà sembrare di una categoria superiore, non si può dire lo stesso della base che appare più economica e semplice.
Il piedistallo infatti è in plastica scura, removibile, molto semplice e pratica, e appare tuttavia anche molto solida.

Scheda Tecnica ()

Ricordando che il costo di questo Panasonic da 49″ rimane inferiore ai 1000 euro, la scheda tecnica appare di tutto rispetto.
Il pannello è un IPS 4K Ultra HD con retroilluminazione Edge Led ed ha una risoluzione di 3820x 2160, con certificazioni HDR10+, HDR10 e HLG, dotato di local dimming.
Se per la riproduzione dei video e la fruizione giornaliera appare ottimo, non è adatto per i gamer, specialmente perchè non è possibile con le nuove console come Xbox One o PS4 raggiungere i 60fps per una dinamica di gioco più fluida.
Il televisore supporta tutti i principali tipi di formati audio/video/foto (AVI/HEVC/MKV/WMV/MP4/M4v/FLV/3GPP/VRO/VOB/TS/PS, MP3/AAC/WMA Pro/FLAC/Apple Lossless/WAV, JPEG) permettendo di riprodurre facilmente tutti i nostri file multimediali.
Sul pannello posteriore troviamo 3 porte HDMI, 3 usb, una lan ed una CI, non mancano inoltre le uscite audio digitali e ottiche e l’ingresso video component.
Al televisore ci si può connettere via cavo e via wifi, e supporta il bluetooth per la connessione ad altri dispositivi.
La qualità del suono è nella media, tarato più sulle frequenze alte, con 2 altoparlanti da 10 watt.
Il software a bordo dell’FX740 è My Home Screen 3.0, un sistema operativo semplice con un’interfaccia molto reattiva, senza caratteristiche di rilievo.
Premendo sulla Home appaiono subito le app di streaming, che sono varie ma non rappresentano l’intera scelta italiana: troviamo infatti Netflix, Amazon Video, Infinity, Chili, Premium Online, Premium Play e Rakuten TV, per gestire lo streaming di contenuti locali.
Mancano invece all’appello app importanti come TIMVISION o NowTV, al contempo sono disponibili diverse app per lo streaming musicale, come Deezer e TuneIn.

Prezzo ()

Il Panasonic FX740 è commercializzato in Italia in 3 versioni: una da 49″ a 999€ la versione da 55″ a 1099€ e infine la versione da 65″ a 1799€ Il divario di prezzi per il 65 è abbastanza alto, consigliamo come miglior compromesso la versione da 55″.

Recensione ()

Il televisore è un’ottimo oggetto di design grazie alla cornice di cristallo e si posiziona con classe in tutti i tipi di ambiente.

Ottima anche la connettività, attraverso l’app  “TV Remote 2” per Android e App store si può trasmettere contenuti dallo smartphone e duplicarli sullo schermo, o usarlo direttamente come telecomando.

Il sistema operativo si è dimostrato rapido e brillante nel passare da una app all’altra e nella navigazione, soprattutto sul web e su Youtube, salvo alcuni crash sulle applicazioni di streaming forse non ben ottimizzate, segnaliamo anche la mancanza di alcune app italiane di streaming citate sopra.

Ottimo il telecomando, che mette tutto a portata di mano, molto solido e con un tasto dedicato a Netflix per gli amanti delle serie TV.

Dal punto di vista della qualità di immagine, l’FX740 si è comportato molto bene, il pannello IPS a 10 bit, con la retroilluminazione Edge Led e alla luminosità massima restituisce immagini pulite in modalità 4K con HDR. La visione dei contenuti è ottima per quanto riguarda i colori e i contrasti, grazie anche alla tecnologia Wide Color Phospour che lo rende in grado di riprodurre fedelmente la gamma cromatica al 90% degli standard DCI.
Interessante la funzione che permette la regolazione fine della luminosità nei contenuti HDR: consentendo di adattare i picchi luminosi a diversi ambienti di visione.
Non ci ha ancora convinto del tutto la gestione dei neri, non molto incisivi e spesso luminosi.

Nel complesso questa smart Tv si è mostrata all’altezza del prezzo a cui è proposta.
Andando a posizionarsi in una fascia di prezzo ottima con delle caratteristiche giuste e concorrenziali.