Ford progetta self-driving car per il ride sharing

Entro cinque anni Ford metterà in strada una flotta di self-driving car destinate a servizi come ride sharing e ride hailing: il progetto dell’Ovale Blu.

,

Entro cinque anni l'Ovale Blu metterà in strada una flotta di veicoli a guida autonoma destinati a servizi come ride sharing e ride hailing, senza alcun comando manuale come volante o pedali. Per raggiungere questo ambizioso obiettivo, Ford ha siglato collaborazioni con quattro realtà che si occupano di sviluppare e perfezionare le tecnologie equipaggiate dalle vetture: Velodyne, SAIPS, Nirenberg Neuroscience e Civil Maps. Nel filmato è possibile vedere una fase di test condotta sulle self-driving car dell'automaker statunitense, ottenute apportando le dovute modifiche al modello Fusion Hybrid.