Sony: un sensore per i video in super slow motion

La tecnologia permette di scattare immagini istantaneamente e di acquisire un numero molto elevato di frame per i video da riprodurre in super slow motion.

,

Grazie ad un nuovo sensore da 21 megapixel con DRAM integrata, il primo nel suo genere, Sony punta a rivoluzionare il mondo della fotografia. La tecnologia permetterà di scattare immagini in maniera istantanea, così come di acquisire un numero molto elevato di frame per i video (fino a 960 fps), per poi riprodurli in super slow motion, come dimostra questa clip. Il risultato è suggestivo e paragonabile a quello fino ad oggi ottenibile solo con l'impiego di attrezzature costose e professionali. Il segreto è costituito da un terzo layer intermedio con 125 MB di memoria dinamica inserito fra i due che compongono un sensore CMOS tradizionale.