QR code per la pagina originale

Acer Aspire VX 15: un laptop per il gaming, ma non solo

Recensione di Acer Aspire VX 15, gaming laptop con schermo Full HD da 15,6 pollici: la versione testata dispone di un processore Core i7-7700HQ e GTX 1050.

A partire da

€ 940

In offerta su Amazon

€ 936

Giudizi
  • Caratteristiche7,5
  • Design7,8
  • Prestazioni8,2
  • Qualità prezzo7,7
Pro

Adatto non solo al gaming, ottima tastiera, semplicità negli upgrade, comparto audio di alto livello, buon rapporto qualità-prezzo

Contro

Qualità del pannello non al top, scocca in plastica e sensibile alle impronte

Acer Aspire VX 15 lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 26 giugno 2017

Acer Aspire VX 15 è un gaming laptop caratterizzato da un’attenzione particolare al design e progettato per offrire prestazioni avanzate a chi non vuol rinunciare ai propri titoli videoludici preferiti nemmeno in mobilità. Presentato all’inizio dell’anno in occasione dell’evento CES 2017 di Las Vegas, è disponibile per l’acquisto anche in Italia con la possibilità di scegliere tra diverse configurazioni hardware.

Design ()

Il design aggressivo e futuristico del notebook, con un profilo quasi tagliente e finiture in un’accesa colorazione rossa, veicolano la sensazione di velocità: un look perfettamente in linea con il target del dispositivo, coloro che cercano prestazioni avanzate durante le sessioni di gameplay. La scocca, nonostante la lavorazione possa far pensare all’impiego di un metallo come l’alluminio, è realizzato in plastica. Inoltre, la tastiera retroilluminata in rosso con accenti sui tasti W, A, S e D solitamente utilizzati per i movimenti nei giochi non lascia dubbi sulla natura del prodotto, nato per il gaming. Il tutto in dimensioni pari a 388,9×265,4×30 mm e con un peso di 2,5 Kg.

Scheda tecnica ()

Trattandosi di un laptop indirizzato ai giocatori, la potenza di calcolo offerta da Aspire VX 15 è notevole. L’acquirente ha la possibilità di personalizzare il comparto hardware scegliendo tra diverse configurazioni. Una costante, in termini di specifiche tecniche, è rappresentata dal display da 15,6 pollici Full HD (pannello TN, risoluzione 1920×1080 pixel), ideale anche per la riproduzione dei contenuti multimediali in alta definizione. Per quanto riguarda il processore, invece, è possibile scegliere tra Intel Core i7-7700HQ (quad core da 2,80 GHz) e Core i5-7300HQ (quad core da 2,50 GHz), in entrambi i casi con architettura Kaby Lake, affiancandovi 8 o 16 GB di RAM DDR4 (espansibile in un secondo momento fino a 32 GB).

La scheda video NVIDIA GeForce GTX 1050 (disponibile anche in versione GTX 1050 Ti) con 4 GB di memoria GDDR5 dedicata è il cuore pulsante del notebook, che entra in azione quando c’è bisogno di gestire la grafica dei titoli videoludici più complessi ed esigenti. Dal punto di vista audio, invece, il sonoro è affidato agli altoparlanti con supporto alle tecnologie Acer TrueHarmony e Dolby Audio Premium posizionati in prossimità degli angoli inferiori della scocca, rivolti verso l’utente. Infine, si segnala la presenza di un’unità SSD da 256 GB o in alternativa un hard disk da 1 TB per lo storage.

Altre specifiche riguardano il modulo WiFi 802.11ac, lo slot Ethernet, una webcam HD (1280×720 pixel), una porta USB 2.0, due porte USB 3.0, una USB 3.1 Type-C, uscita video HDMI, una batteria da 4.605 mAh che garantisce un funzionamento continuo fino a sei ore con una sola ricarica e il sistema di raffreddamento basato su due ventole per la dissipazione del calore, piuttosto silenzioso anche nelle situazioni con maggiore carico di lavoro.

Software ()

Il sistema operativo equipaggiato dal notebook è Windows 10 in versione Home, arricchito da tutte le funzionalità introdotte con il rilascio del pacchetto Creators Update e dall’interazione con l’assistente virtuale Cortana. Sono presenti alcuni software preinstallati e che con tutta probabilità l’utente vorrà eliminare in seguito al primo avvio (tutta la suite di applicativi Acer, il lettore Kindle, Booking, eBay e altro ancora). La scelta di offrire fin da subito programmi dedicati all’intrattenimento multimediale come Netflix e Spotify per lo streaming è significativa per capire come il laptop non sia indirizzato solo al gaming, ma sotto al suo look aggressivo nasconda un’anima versatile, adatto a un utilizzo quotidiano nello spazio domestico, anche per il lavoro, il multitasking e l’intrattenimento.

Prezzo ()

Al momento dell’annuncio, nel mese di gennaio, il prezzo della configurazione base era stato fissato in 899 euro per il vecchio continente. Nel momento in cui viene scritta questa recensione è possibile acquistare la versione con processore quad core Intel Core i7-7700HQ da 2,80 GHz, 8 GB di RAM DDR4, disco fisso da 1 TB, SSD da 128 GB SSD e scheda video NVIDIA GeForce GTX 1050 (4 GB) al prezzo di 1.299 euro. Su Amazon è possibile trovare diverse configurazioni in termini di GPU, RAM, GPU e storage, con esborsi economici anche inferiori ai 1.000 euro. Il consiglio, per gli interessati, è di tenere controllate le offerte praticate dai negozi online per approfittare di sconti e promozioni.

Recensione ()

Abbiamo avuto modo di mettere alla prova l’Aspire VX 15 nella versione 591G equipaggiata con processore Intel Core i7-7700HQ da 2,80 GHz, 8 GB di RAM e scheda video NVIDIA GeForce GTX 1050 (4 GB). Il notebook fa esattamente quanto promesso: offre una soluzione portatile per il gaming, gestendo con disinvoltura anche i titoli più avanzati. Il primo test è stato effettuato ricorrendo a uno dei benchmark di riferimento per i giocatori: 3DMark. Questo il risultato.

Il risultato del benchmark Time Spy di 3DMark

Il risultato del benchmark Time Spy di 3DMark

Il design è senza compromessi: o lo si ama fin dal primo sguardo o difficilmente si arriverà ad apprezzarlo. Ed è così che dev’essere per un prodotto di questa categoria, che punta dritto al cuore dei giocatori. Ottima la tastiera retroilluminata, silenziosa e comoda sia durante le fasi di gaming sia durante la scrittura dei testi, con una corsa dei pulsanti pari a 1,6 mm. Insomma, tutt’altra esperienza rispetto a una tradizionale soluzione meccanica. Il telaio è realizzato in plastica, ma il feeling trasmesso è quello di una buona solidità. Da questo punto di vista Aspire VX 15 è promosso. Forse, a qualcuno, infastidirà la superficie particolarmente incline a raccogliere le impronte delle dita.

Ciò che costituisce uno dei pochi punti deboli del notebook è il display: se è vero che il pannello TN (Twisted Nematic) assicura tempi di risposta bassissimi e ideali per giocare, dall’altro l’angolo di visualizzazione viene ridotto notevolmente. Insomma, non ci si trova di fronte a un IPS e basta spostarsi di pochi gradi rispetto alla posizione frontale per osservare un decadimento nella qualità dell’immagine visualizzata, in termini di fedeltà cromatica. Anche la luminosità non è al top e questo potrebbe costituire un problema quando si sceglie di portare il notebook in giro, utilizzandolo all’aperto o in postazioni particolarmente illuminate.

Le specifiche del notebook nella versione testata (Speccy)

Le specifiche del notebook nella versione testata (Speccy)

Pregevole il comparto audio, con un volume adeguato sia al gaming che alla riproduzione dei contenuti multimediali e una qualità del suono al livello delle soluzioni più avanzate. Anche tenendo il laptop in casa sulla scrivania non si avverte il bisogno di affidarsi ad altoparlanti esterni. Abbiamo testato il portatile con alcuni titoli, compreso HITMAN spinto al massimo della qualità grafica, senza notare alcun tipo di rallentamento anche nelle situazioni più caotiche.

Infine, si segnala una buona la propensione all’upgrade offerta dal laptop: è sufficiente togliere le poche viti presenti nel pannello inferiore per aver accesso all’hardware interno e potenziare la scheda tecnica montando componenti più performanti. Un’operazione che può essere compiuta anche dai meno esperti, ovviamente prestando particolare attenzione.

Galleria di immagini: Acer Aspire VX 15, le nostre foto

Notizie su: ,