Di

La cucina è uno degli spazi più complessi dell’abitare poiché fonde in pochi metri quadri necessità estetiche, utilità quotidiane e esperienze d’uso in perfetta linearità e compresenza. La cucina è oggi l’elemento che più di ogni altro sta cavalcando l’onda delle innovazioni e ciò grazie alla presenza più massiccia e pervasiva di strumenti tecnologici che poco alla volta ne forzano l’evoluzione.

EuroCucina fa parte del Salone del Mobile 2014 portando in dote 160 espositori su di una superficie pari a 26 mila metri quadri. La forte componente innovativa è testimoniata dall’evento parallelo “FTK – Technology for the Kitchen” – dedicato al settore degli elettrodomestici da incasso e delle cappe d’arredo – che presenta prodotti, prototipi e progetti per la cucina del futuro». Sono infatti gli elettrodomestici il motore primo dell’innovazione in cucina: laddove la cappa cambia forma, il fornello sparisce e il frigorifero dialoga con un tablet, infatti, c’è spazio per profondi ripensamenti degli spazi, dei materiali e delle abitudini stesse dell’utenza.

EuroCucina occupa i padiglioni 9-11-13 e 15 di Fiera Milano. L’accesso è possibile tra le 9.30 e le 18.30; i giorni 8, 9, 10 e 11 sono riservati agli addetti ai lavori, mentre il weekend composto da sabato 12 e domenica 13 aprile vede la presenza di utenti privati e semplici curiosi delle novità per il mondo domestico.

L’evento, di cadenza biennale, sarà ripetuto nel 2016, mentre nel 2015 lascerà spazio a EuroLuce.