OnePlus presenta OxygenOS 13: ecco le novità e i modelli compatibili

Insieme a OxygenOS 13, l'azienda di Pete Lau ha annunciato anche un caricabatteria da auto super performante.
Insieme a OxygenOS 13, l'azienda di Pete Lau ha annunciato anche un caricabatteria da auto super performante.

OnePlus ha presentato oggi ufficialmente il suo nuovo flagship OnePlus 10T 5G, e lo ha fatto insieme alla nuova generazione del suo sistema operativo, ovverosia OxygenOS 13. L’OS offre l’esperienza software fast and smooth di OnePlus nello straordinario design Aquamorphic, con una maggiore sicurezza e l’aggiunta di alcune delle funzioni più amate dalla community OnePlus. L’ultima versione di OxygenOS offre un’esperienza migliorata su tutta la linea, comprese alcune novità per quanto riguarda la personalizzazione, il gioco e la connettività.

OxygenOS 13, l’OS “leggero” come l’acqua

Per rinnovare l’estetica di OxygenOS, OnePlus si è ispirata alle proprietà amorfe dell’acqua. Proprio come l’acqua, il design appare fluido, naturale e dinamico. OxygenOS 13 presenta un design dai bordi morbidi e arrotondati per un’esperienza visiva più confortevole. Ogni dettaglio del design di OxygenOS 13 è stato creato con uno scopo preciso, rendendo ogni elemento al contempo utile e accattivante per soddisfare le esigenze dell’utente.

Forma e funzionalità coesistono nella OxygenOS 13, che arricchisce l’esperienza dell’utente anticipando ogni esigenza e rendendo i widget più accessibili tramite una pressione prolungata.

I colori del design di OxygenOS 13 cambiano in modo intelligente per adattarsi all’ora del giorno in cui si utilizza il dispositivo: il sistema operativo sarà più luminoso al mattino e assumerà un aspetto più scuro e tranquillo dopo il tramonto. OxygenOS 13 permette di ottimizzare l’esperienza utente, la personalizzazione e la connettività.

Gli aggiornamenti principali

I principali aggiornamenti includono una maggiore facilità d’uso, grazie alle funzioni Smart Launcher e Sidebar Toolbox, giochi potenziati con HyperBoost, audio di qualità grazie a Spatial Audio, Dolby Atmos, Fast Pair e Audio Switch e la possibilità di condividere contenuti con Nearby Share e App Streaming. Grazie ad avanzati e intelligenti sistemi di gestione della memoria, l’AI System Booster consente di sospendere più applicazioni contemporaneamente, in modo da poter passare rapidamente da una all’altra per un’esperienza rapida, fluida e senza interruzioni.

E con il Display Alway-on le informazioni più importanti sono sempre lì senza che sia necessario accendere o sbloccare il dispositivo.

OxygenOS 13 potenzia le funzionalità di gaming dei dispositivi OnePlus grazie a HyperBoost Gaming Engine, e migliora l’audio col supporto a  Spatial Audio per un suono di alta qualità ovunque ci si trovi. Con Spatial Audio, è possibile regolare la direzione del suono in diverse app per ottenere un’esperienza migliorata. Inoltre, OxygenOS 13 supporta Dolby Atmos, che offre un campo sonoro più esteso e una percezione spaziale del suono più accurata.

OxygenOS 13 tutela la privacy e la sicurezza dei dati, offrendo un maggiore controllo su ciò che si condivide e con quali applicazioni. Per una maggiore sicurezza, OxygenOS 13 segnala automaticamente le applicazioni e i download rischiosi. Inoltre, il nuovo sistema operativo protegge la posizione dell’utente, anche quando si connette a una rete Wi-Fi pubblica. Con OxygenOS 13 debutta una versione migliorata di Private Safe. Questa funzionalità protegge i dati, i documenti e i file multimediali in una cassaforte virtuale in modo che non possano essere accessibili da altre applicazioni.

CALENDARIO DEGLI AGGIORNAMENTI

OxygenOS 13 arriverà presto su OnePlus 10 Pro, per poi essere introdotto nel corso dell’anno su OnePlus 10T. Altri dispositivi che si aggiorneranno a OxygenOS 13 sono:

Linea flagship: OnePlus 8, OnePlus 8 Pro, OnePlus 8T, OnePlus 9, OnePlus 9 Pro,
OnePlus 9R, OnePlus 9RT, OnePlus 10 Pro, OnePlus 10R, OnePlus 10T
Linea Nord: OnePlus Nord 2, OnePlus Nord 2T, OnePlus Nord CE, OnePlus Nord
CE 2, OnePlus Nord CE 2 Lite

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti