QR code per la pagina originale

Acer Aspire Z5610

Elegante e versatile con un discreto display touchscreen

Prezzo

€ 0

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Dotazione8
  • Prestazioni7
  • Qualità prezzo7
Pro

Display, memoria espandibile, hard disk capiente

Contro

Processore modesto, prezzo leggermente elevato

Di , 17 Marzo 2010

Un sistema multimediale compatto

Non è trascorso molto tempo da quando Acer ha presentato ufficialmente il nuovo All-in-One Z5610, un sistema compatto che consente di esaltare l’esperienza multimediale e produttiva grazie a interessanti caratteristiche tecniche, in particolare all’ampio display touchscreen: lo Z5610 è infatti fornito con Windows 7 Home Premium, ideale per la gestione del touchscreen.

Basato su un processore Intel Pentium E6300 da 2,8 GHz di frequenza e dotato di un’estetica raffinata, viene fornito con 4 GB di memoria DDR3, ma è espandibile fino a 8 GB. Il chipset è il classico Intel GS 45 Express, mentre la cache di secondo livello misura 2 MB.

Come già anticipato, la punta di diamante di questo sistema è senza dubbio l’ampio display da 23 pollici e risoluzione Full HD di 1.920×1.080 pixel, con tempo di risposta di 5 millisecondi, contrasto di 1.000:1 e pilotato dalla scheda video ATI Mobility Radeon HD4570 con 512 MB di memoria grafica dedicata.

La sezione che riguarda lo spazio di archiviazione dati si fregia di un hard disk da 640 GB, anche se è possibile scegliere la versione da 1 TB. In aggiunta, è presente un masterizzatore DVD con tecnologia LabelFlash ed un card reader multiformato.

La scheda audio è compatibile con lo standard High Definition e, dotata di uscita Surround 5.1, offre il massimo del realismo quando collegata a un sistema di diffusori esterni capaci di riprodurre l’ambiente musicale multicanale. L’ampio display viene valorizzato dalla presenza di un ricevitore TV integrato, che consente di utilizzare l’Acer Aspire Z5610 come un vero e proprio televisore domestico. Il telecomando ad infrarossi rende più agile l’esecuzione dei contenuti multimediali memorizzati all’interno del sistema.

L’ACER Aspire Z5610 dispone anche di un completo comparto connessioni: scheda di rete Gigabit Ethernet, modulo Bluetooth2.1 + EDR, Wi-Fi 802.11b/g. Sebbene si tratti di un sistema compatto (misura infatti 570x85x484 millimetri), offre ben 6 porte USB 2.0 (di cui 2 posizionate nella parte frontale), oltre all’ingresso microfono e l’uscita cuffie, nonché la comoda interfaccia eSATA.

La dotazione software prevede CyberLink Power Cinema, McAfee Internet Security Suite, Microsoft Office in trial e alcune utility proprietarie per la manutenzione e la gestione del sistema.

Design elegante

Uno degli aspetti di questo Acer Aspire Z5610 che ha colpito maggiormente è, senza dubbio, il design elegante, caldo, con linee morbide e mai aggressive, particolarmente versatile. Ottima la scelta di collocare due porte USB frontalmente.

Il processore permette di affrontare applicativi di un certo ?peso?, grazie anche all’abbinamento di una discreta quantità di memoria. Per quanto riguarda i videogiochi, la scheda video con la quale è equipaggiato non è il massimo, ma per chi non è troppo esigente coi dettagli può risultare senza dubbio adeguata.

L’hard disk è capiente e silenzioso: 640 GB riescono a soddisfare la maggior parte delle utenze, e consentono anche l’archiviazione di file multimediali.

Come già anticipato, è però il display a fare dell’Acer Aspire Z5610 un buon sistema. Si tratta di un pannello luminoso e dai colori brillanti, che solo in particolari condizioni presenta effetti di riflessione, peraltro contenuti, e poco suscettibile alle impronte. La resa delle immagini è sicuramente convincente così come la risposta al tocco, trascurando qualche lieve incertezza di tanto in tanto. Windows 7 rappresenta un ottimo sistema per sfruttare a pieno questa capacità.

La dotazione di porte e interfacce è sufficiente. Meritoria la presenza del ricevitore TV e di una porta eSATA per il collegamento di dischi esterni. Forse l’audio non è particolarmente esaltante ma non tale da deludere le aspettative.

Sul versante software è presente tutto il necessario per poter iniziare a lavorare da subito con questo All-in-One e per godere delle sue potenzialità multimediali.

Specifiche hardware soddisfacenti

Un sistema, lo Z5610 di Acer, che ha convinto durante le prove. Una discreta sensibilità al tatto, un display ampio e di buona fattura e specifiche hardware soddisfacenti sono i punti essenziali di questa configurazione.

Il prezzo di vendita, forse un po’ elevato, non penalizza troppo questo AIO. Le prestazioni sono risultate all’altezza del prezzo, considerando l’insieme del sistema.

Insomma, l’Acer Aspire Z5610 rappresenta un valido acquisto, orientato alla multimedialità e all’intrattenimento, il tutto condito con un design curato e raffinato.

Galleria di immagini: Acer Aspire Z5610