QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Watch

Samsung Galaxy Watch è il primo smartwatch della nota serie con a bordo Tizen, pensato per restare sempre connessi, ovunque, senza smartphone, e in forma.

Di , 9 agosto 2018

Rimanere sempre connessi non importa dove ci si trovi, in ogni momento, semplicemente indossando uno smartwatch: questa la promessa del Samsung Galaxy Watch, nuovo orologio intelligente elegante e progettato con in mente il benessere, che la casa sudcoreana sta per introdurre sul mercato insieme al Samsung Galaxy Note 9.

Prezzo e uscita ()

Samsung Galaxy Watch è in uscita dapprima negli Stati Uniti a partire dal 24 agosto 2018, presso determinati operatori telefonici e punti vendita; arriverà in Corea dal 31 agosto e in Europa, Italia inclusa, dal 7 settembre, ma solo nella versione solo Bluetooth (la variante con LTE arriverà successivamente) ai seguenti prezzi:

  • Solo Bluetooth, 42 mm: 309 euro
  • Solo Bluetooth, 46 mm: 329 euro
  • LTE, 42 mm: 379 euro
  • LTE, 46 mm: 399 euro.

Design ()

Samsung Galaxy Watch è uno smartwatch elegante, con un design senza tempo, ideato per il pubblico sia maschile che femminile grazie a opzioni di stile tra cui tre nuovi quadranti in argento, Midnight Black e Rose Gold – da 46mm e 42mm in oro nero e rosa – e nuovi cinturini personalizzabili di alta qualità, inclusi quelli targato Braloba.

Eredita il look degli altri smartwatch Samsung con una lunetta rotonda girevole e un display always-on, sempre attivo, presentando però per la prima volta elementi degli orologi tradizionali come il clock analogico e i rintocchi orari. Il vetro che circonda il display è protetto dalla tecnologia Gorilla Glass DX e il Galaxy Watch è resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità, rappresentando dunque un dispositivo ideale anche per chi fa sport acquatici come nuoto, surf e immersioni subacquee.

Funzionalità ()

Pensato per soddisfare le esigenze di tutte le persone, non importa quale sia il loro stile di vita, il nuovo wearable di Samsung punta tutto su un’esperienza sempre connessa, una batteria dalla durata maggiore (fino a 80 ore d’uso) e un miglior monitoraggio della forma fisica, direttamente dal polso, per rimanere in salute e mettersi in contatto con gli altri senza dover per forza ricorrere allo smartphone.

Notifiche al polso, senza smartphone

Samsung Galaxy Watch è uno smartwatch standalone, ovvero non ha necessariamente bisogno di esser abbinato a uno smartphone per fornire all’utente tutte le funzionalità di cui dispone dato che supporta la connettività 4G LTE (disponibile in oltre 15 Paesi del globo e attraverso più di 30 operatori telefonici). Ciò significa che si potranno inviare e ricevere messaggi, chiamate telefoniche, ascoltare musica in streaming, fruire delle mappe online, leggere notizie e informazioni senza aver bisogno del telefono. Peraltro, la durata della batteria estesa a un massimo di 80 ore elimina la necessità di doverlo ricaricare quotidianamente.

Fitness e benessere

Progettato con in mente il benessere e la forma fisica, Samsung Galaxy Watch arriva sul mercato con una pletora di funzionalità davvero utili in tal senso. È capace di fornire un aiuto nella gestione dello stress: monitorando il comportamento di chi lo indossa e rivelando automaticamente elevati livelli di stress consiglia dei semplici esercizi di respirazione che danno un supporto nel restare calmi e concentrati; traccia la qualità del sonno, inclusi i cicli REM, per aiutare a dormire meglio e affrontare così l’intera giornata con il massimo della forza possibile; aiuta a raggiungere gli obiettivi di forma fisica, fornendo un totale di 39 esercizi e allenamenti personalizzati che permettono di sentirsi meglio; e poiché una sana alimentazione è importante quanto l’esercizio fisico, conta le calorie e fornisce le informazioni nutrizionali sui pasti consumati ogni giorno.

App e software

Basato sul sistema operativo Tizen, Samsung Galaxy Watch offre agli utenti tutte le app e i software dell’ecosistema Galaxy con SmartThings, Samsung Health, Samsung Flow, Samsung Knox, Samsung Pay per i pagamenti in mobilità e l’assistente vocale Bixby. Ma non solo: grazie ad app di terze parti come Spotify, è possibile riprodurre e controllare la propria musica preferita ascoltando anche le canzoni offline e senza smartphone.

Specifiche tecniche ()

Dalle dimensioni di 46x49x13 e di 41,9×45,7×12,7 e con un peso di 63 e 49 grammi rispettivamente per le varianti da 46 e 42mm, Samsung Galaxy Watch è caratterizzato dalla presenza di un display da 1,3 e 1,2 pollici Super AMOLED, rotondo, a colori, con protezione da urti e graffi grazie alla tecnologia Gorilla DX+ di Corning. All’interno, si trovano componenti hardware quali un processore Samsung Exynos 9110 Dual core da 1,15 GHz, 1,5 GB di RAM o 768 MB di RAM per le versioni LTE o Bluetooth, 4 GB di memoria interna, e sensori quali accelerometro, giroscopio, barometro, HRM e dedicato alla luminosità ambientale.

Oltre alla connettività LTE (opzionale), è presente il supporto al Bluetooth 4.2, WiFi, NFC e il dispositivo si ricarica senza fili. La compatibilità con gli smartphone è assicurata per i dispositivi Samsung e di altri brand che eseguano Android nella versione 5.0 o superiore, iPhone 5 di Apple e successivi che girino su iOS 9 o release successive. Il sistema operativo è Tizen 4.0.

Immagine: Samsung