Nuru, un’app utile per le piantagioni di manioca

Grazie all’impiego di intelligenza artificiale e machine learning è stato possibile aiutare alcune comunità africane a migliorare il raccolto di manioca.

,

Grazie all'impiego dell'intelligenza artificiale e del machine learning è stato possibile aiutare alcune comunità africane a migliorare il raccolto di manioca, una pianta che cresce anche in ambienti difficili e che fornisce un quantitativo importante di cibo in tutto il continente. Il sistema agisce identificando le piante malate e intervenendo con trattamenti mirati. Tutto questo attraverso un'applicazione per smartphone appositamente sviluppata e chiamata Nuru (in lingua swahili significa "luce"), che sfrutta l'infrastruttura di TensorFlow. In questo filmato viene illustrato il funzionamento dell'app.