iPhone 14, è ALLARME phishing: così vi rubano i soldi e l'account Apple

Kaspersky avvisa: attenti ai falsi siti sull'iPhone 14 e a quelli che vi chiedono di accedere con il vostro ID Account di Apple.
Kaspersky avvisa: attenti ai falsi siti sull'iPhone 14 e a quelli che vi chiedono di accedere con il vostro ID Account di Apple.

Gli esperti di cybersecurity Kaspersky hanno subito lanciato l’allarme non appena hanno riscontrato . Adesso che si avvicina l’ora dell’annuncio ufficiale del dispositivo, addirittura la situazione è peggiorata e le pagine di phishing che offrono l’acquisto del dispositivo, ma che in realtà sono state create da malfattori per svuotare i conti bancari delle vittime e rubare i loro account Apple ID, sono triplicate.

Kaspersky: attenti ai falsi siti sull’iPhone 14

Hacker

Secondo quanto visionato e riportato dagli esperti di sicurezza dei laboratori Kaspersky, nel solo periodo compreso tra il 10 e il 25 agosto sono apparsi sul web più di 8.700 nuovi siti di phishing relativi a iPhone. Ma come scritto prima, man mano che si avvicina l’ora del keynote di Apple, è esponenzialmente aumentato anche il numero di pagine truffa. Dai negozi falsi che offrono la possibilità di preordinare il nuovo smartphone con un sostanzioso sconto ai siti che imitano quelli veri e famosi proponendo di acquistarlo prima dell’annuncio ufficiale, sulla Rete impazzano i fake.

Una volta infatti lasciatosi ingolosire da qualche proposta e magari dalla grafica del negozio online che richiama quello di qualche sito vero e famoso di vendita via Internet, all’utente distratto basta inserire i propri dati e quelli della propria carta di credito in qualche form per vedersi truffato immediatamente e perdere centinaia di euro.

Perché l’addebito viene immediatamente effettuato, ma ovviamente la spedizione non avverrà mai, né riceverà mai quel fantomatico modello di iPhone 14 che “esiste” solo nelle foto taroccate del sito farlocco. Ad ogni modo, sempre Kaspersky invita gli utenti a non fare attenzione solo alla vendita falsa di iPhone 14, ma anche alle proposte, sempre finte, di inserire i propri dati dell’ID Apple per prenotare la propria copia di Melafonino. Perché anche in quel caso si nascondono cybercriminali pronti questa volta a rubare l’identità del malcapitato. L’ID Apple, infatti, è un account usato per accedere ai servizi Apple come App Store, Apple Music, iCloud, iMessage, FaceTime e altro ancora.

Hacker

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti