Microsoft getta la spugna sui device per la realtà aumentata?

Una indiscrezione pubblicata da Business Insider indica che Microsoft avrebbe cancellato lo sviluppo del nuovo HoloLens 3: tutti i dettagli.
Una indiscrezione pubblicata da Business Insider indica che Microsoft avrebbe cancellato lo sviluppo del nuovo HoloLens 3: tutti i dettagli.

Sembra che l’interesse di Microsoft per il mondo della realtà aumentata sia arrivato al capolinea, almeno da quanto viene pubblicato in queste ore da Business Insider in cui si sottolinea che il progetto relativo allo sviluppo del nuovo HoloLens 3 sia stato completamente cancellato. Citando alcune fonti anonime con conoscenza diretta dei fatti, sembra che il colosso di Redmond abbia deciso di porre fine al progetto in quanto descritto come “confusionario e strategicamente incerto“.

Microsoft ha cancellato il progetto su HoloLens 3?

Il rapporto indica un’accesa conflittualità all’interno del gruppo HoloLens tra chi voleva realizzare un prodotto più “commerciale” e alla portata del grande pubblico – posizione vicina al capo progetto Alex Kipman -, e chi invece pensa che Microsoft debba continuare a proporlo come device indicato per le imprese e le industrie. Questa battaglia interna pare abbia portato i piani alti di Microsoft a mettere un punto definitivo allo sviluppo del progetto legato a HoloLens 3.

Satya Nadella, CEO di Microsoft, si dice abbia una visione ancora differente circa il futuro del device: il numero uno di Microsoft, infatti, vorrebbe realizzare un portfolio di software per il metaverso da proporre alle compagnie che producono dispositivi AR. Alcune persone informate dei fatti indicano che Nadella vorrebbe replicare la strategia adottata dalla compagnia per il mercato mobile che prevede di offrire applicazioni di alto livello per gli utenti Android e iOS.

Il rapporto pubblicato da Business Insider ha creato molto scompiglio all’interno della compagnia e del team HoloLens al punto che Fran Shaw, portavoce capo di Microsoft, ha dichiarato che Hololens “rimane una parte fondamentale dei nostri piani per le categorie emergenti come la realtà mista e il metaverso. Rimaniamo impegnati su HoloLens e il suo futuro sviluppo.”

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti