QR code per la pagina originale

ASUS VivoBook S200: valore ai soldi

Asus VivoBook S200 porta l'innovativa esperienza di Windows 8 su un notebook compatto con schermo touch dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.

8,7
Prezzo

€ 499

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Dimensioni8,8
  • Prestazioni8,8
  • Qualità prezzo9,2
Pro

Rapporto qualità prezzo, qualità costruttiva, schermo touch reattivo, tastiera e trackpad ottimi

Contro

Peso elevato, autonomia solo discreta

Di , 22 Novembre 2012

Qualità/prezzo

L’arrivo di Windows 8 promette di cambiare molte cose nel mondo dei personal computer e dei tablet, e l’Asus VivoBook S200 è uno dei dispositivi più promettenti da questo punto di vista, e non solo. Negli ultimi anni, infatti, il mercato dei notebook è apparso alquanto immobile. Forse, solo Intel con la piattaforma Ultrabook ha portato una ventata di novità, anche se appiattita dall’uniformità dell’offerta: modelli di brand differenti con le stesse caratteristiche, lo stesso sistema operativo, la stessa – o quasi – esperienza d’uso.

Asus VivoBook S200 ha tutto quello che si può chiedere da un dispositivo mobile, a partire dall’eccellente schermo touch capacitivo da 11,6″ fino all’incredibile prezzo.

Il cuore di questo portatile è un processore Intel Core i3-3217U da 1,8 GHz abbinato a 4 GB di RAM DDR3 e a un hard disk da 500 GB, in grado di fornire una potenza di calcolo più che sufficiente per gestire il sistema operativo Windows 8 nelle più comuni attività quotidiane – Web, mail, social network, visione di foto e video, videoscrittura, ecc. – con un’efficace gestione del risparmio energetico.

Se si cerca una piattaforma prestante nei più recenti videogiochi 3D, però, è meglio rivolgersi altrove. La grafica integrata Intel HD Graphics 4000 dell’Asus VivoBook S200 è sufficiente per riprodurre contenuti multimediali in alta definizione, ma nulla di più.

Costruzione

Purtroppo la batteria ai polimeri di Litio da 38 Wh dell’Asus VivoBook S200 è a sole due celle, portando l’autonomia oltre le quattro ore per un utilizzo medio del notebook (due settimane in stand-by), ma scende drasticamente nella riproduzione continua di video, superando di poco le due ore.

Asus potrebbe integrare una batteria più capace, ma andrebbe ad aggiungere ulteriore peso a un dispositivo che già non brilla per leggerezza: Asus VivoBook S200 pesa quasi 1,4 kg, un valore sopra la media dei dispositivi con schermo da 11,6 pollici e analoghe caratteristiche hardware.

Galleria di immagini: Asus VivoBook S200

In ogni caso i materiali impiegati per la costruzione sono di alta qualità, non troviamo plastiche flessibili e mal rifinite con verniciatura che simula metalli più preziosi. Lo stile riprende quello degli ZenBook: troviamo una cover dello schermo in alluminio con finitura satinata e colorazione marrone scura. Lo chassis, invece, è in plastica robusta, con finitura e colorazione analoghe a quella della cover dello schermo mentre la base poggiapolsi è di nuovo in alluminio con tinta argento a contrasto.

Il design nel complesso è estremamente elegante e moderno, con la griglia di aerazione e gli altoparlanti stereo SonicMaster che non ne intaccano la pulizia.

Lo schermo dell’Asus VivoBook S200, pur non essendo un modello IPS ma un “normale” esemplare retroilluminato a LED con risoluzione di 1.366×768 punti, offre una qualità visiva più che soddisfacente per gli utilizzi più comuni. Ovviamente soffre in fatto di angolo di visione, ma per fedeltà dei colori, nitidezza e contrasto non abbiamo nulla da eccepire.

Sul versante touch, è in grado di gestire sino a 10 tocchi per volta, il che lo pone tra i migliori del settore. Gli input tattili sono registrati senza indugio, con estrema precisione e senza ritardi, il che rende l’esperienza d’uso con Windows 8 realmente appagante.

Da questo punto di vista l’Asus VivoBook S200 è una gioia da usare, rendendo l’interazione fluida e immediata con l’innovativa interfaccia utente a “mattonelle animate”.

Hardware

Pur non essendo un notebook nato per il multimedia, l’hard disk da 500 GB dell’Asus VivoBook S200 permette di archiviare con tranquillità musica e film in alta definizione, oltre a installare tutti i programmi che intendiamo usare.

Purtroppo non è possibile installare una più leggera e performante – e attenta ai consumi energetici – unità SSD, ma dopotutto il VivoBook S200 non è un Ultrabook, un privilegio riservato al più capace e prestante VivoBook S400 con schermo da 14″ IPS e CPU di classe Intel Core i5/i7.

Come spesso accade negli ultimi anni, Asus non delude, invece, sul versante audio, con un comparto curato: il suono è pulito e rotondo, con la tecnologia SonicMaster che fa un buon lavoro su un notebook di queste dimensioni.

Nell’Asus VivoBook S200 troviamo tutto quello che ci serve per lavorare in mobilità, compresa una porta HDMI che affianca 3 USB – due 2.0 e una 3.0 -, un’uscita VGA, un lettore di schede SD e un’interfaccia di rete Ethernet.

In fatto di connettività senza fili, non mancano il Wi-Fi di classe n, che mantiene saldamente il segnale acquisito, e il Bluetooth 4.0.

Per finire con le specifiche, troviamo una fotocamera frontale da 5 megapixel con risoluzione HD, più che sufficiente per le videoconferenze.

Terminiamo con un altro punto di forza del VivoBook S200, una tastiera realmente impeccabile, una vera sorpresa per un dispositivo di queste dimensioni e fascia di prezzo. Il discorso è analogo per il trackpad multitouch, preciso e reattivo nelle gesture di Windows 8, fermo restando lo schermo come modalità d’interazione predefinita.

Conclusioni

L’Asus VivoBook S200 è offerto a un prezzo realmente sorprendente considerate l’eccellente qualità costruttiva, le prestazioni brillanti con Windows 8 (grazie anche e soprattutto al reattivo schermo multitouch capacitivo) e una tastiera al livello di dispositivi di classe superiore.

Le uniche pecche sono il peso sopra la media e l’autonomia sotto la media, ma ciò non toglie che l’innovativo sistema operativo Microsoft trova in questo notebook compatto un perfetto compagno in grado di esaltarne le caratteristiche intrinseche.