QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy A70

Galaxy A70 è uno smartphone con display Super AMOLED Infinity-U da 6.7 pollici, Qualcomm Snapdragon 675 e 6 GB di RAM.

Prezzo

€ 419

In offerta su Amazon

€ 318

Giudizi
  • Caratteristiche8,8
  • Design8,3
  • Prestazioni9,1
  • Qualità prezzo8,9
Pro

ottima autonomia, buona fotocamera

Contro

riconoscimento biometrico lento

Di , 5 Agosto 2019

Design ()

Galaxy A70 è uno smartphone Samsung di dimensioni 164,3 x 76.7 x 7.9 mm, con un peso di 183 grammi. È caratterizzato da una una scocca posteriore curva in plastica nelle colorazioni Blue, Black, Coral e White, dispone di un jack per le cuffie da 3.5 mm, e una porta USB-C 2.0 per la ricarica.

Scheda tecnica ()

Galaxy A70 dispone di un display Super AMOLED Infinity-U da 6.7” con l’86% di rapporto schermo-corpo, con risoluzione 1080×2400 in rapporto di visione 20:9 (393 pixel per pollice), rivestito da un pannello Corning Gorilla Glass 3.
Il sistema operativo è Android 9.0 Pie con One UI, il chip è il Qualcomm Snapdragon 675 da 11 nm con processore octa-core con GPU Adreno 612, 128 GB di ROM espandibili con microSD fino a 1 TB in uno slot dedicato e 6 o 8 GB di RAM.

Il reparto multimediale comprende una fotocamera anteriore da 32 MP con apertura focale f/2.0 e pixel grandi 0.8 micrometri, con tecnologia HDR e registrazione video fino a 1080p a 30 fps; e una fotocamera posteriore composto da 3 sensori: il principale, da 32 MP, f/1.7 con PDAF; il grandangolo, da 8 MP, f/2.2 da 12 mm; e il sensore di profondità, da 5 MP, f/2.2. La fotocamera posteriore dispone inoltre di Flash LED, modalità panorama e HDR, ed è in grado di registrare video fino alla risoluzione 2160p a 30 fps o 1080p a 30/240 fps (slow motion).

La connettività include Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac dual band con Wi-Fi direct, Bluetooth 5.0, A2DP, Low Energi, GPS con A-GPS, GLONASS, GALILEO, BDS, ed infine NFC e FM radio.

Sotto lo schermo è presente il sensore di riconoscimento dell’impronta digitale.

La batteria, non removibile, è da 4500 mAh, con Fast Charge fino a 25W.

Disponibilità e prezzo ()

Galaxy A70 è disponibile sul mercato italiano ad un prezzo consigliato di 419€ nelle colorazioni Blue, Black, Coral e White, nel solo taglio di memoria da 128 GB.

Recensione ()

La fascia media di gamma in casa Samsung ha subito un drastico rinnovamento da qualche mese a questa parte: da quando il presidente DJ Koh ha annunciato che i mid-range porteranno novità hardware esclusive anche rispetto ai top di gamma, la serie ‘A’ è diventata decisamente interessante.

Galaxy A70, nel suo piccolo (facendo parte di una gamma composta oramai da più di 10 modelli), rispetta una serie di canoni tipici dello smartphone nella fascia di prezzo 350-450€, non facendo mancare nulla delle funzionalità dei top di gamma.
A partire dall’autonomia: con un utilizzo medio-intenso, caratterizzato da circa 30-40 minuti di navigazione stradale, 30 minuti di utilizzo social network, circa 1 ora di messaggistica su Telegram e Whatsapp, una decina di foto e sporadica navigazione web, Galaxy A70 assicura una giornata piena, arrivando molto spesso oltre il pomeriggio del giorno successivo alla carica completa.

Con utilizzo meno intenso, si può arrivare anche a 3 giorni senza troppe pretese.

Il design non è propriamente da top di gamma: la scocca, in alluminio, è stondata e ricorda molto smartphone in plastica, ma la colorazione rimane quella tipica dei flagship.

Nonostante l’ampio display, il peso è equamente distribuito su tutta la superficie e lo si impugna bene in mano. La scocca non risulta scivolosa, e rimane molto resistente, non accusando graffi dopo più di qualche caduta.

Il sistema operativo è fluido e le app vengono gestite in multitasking senza rallentamenti né ritardi nell’apertura.
La fotocamera è molto buona: il focus è immediato, ma il contrasto e l’esposizione non risultano gestiti perfettamente: il risultato è una scarsa illuminazione degli oggetti nella scena ripresa in condizioni di scarsa luce naturale o di illuminazione artificiale non ben direzionata nei confronti del soggetto.

I video dispongono di focus immediato in fase di puntamento, ma poi non vi è il focus continuo (ma d’altronde, ce lo si poteva aspettare). In generale, la qualità è molto buona e si possono scattare foto e girare video in qualsiasi condizione rimanendo soddisfatti senza pretese di avere una fotocamera di alto livello.

Riconoscimento del volto e riconoscimento dell’impronta (quest’ultima sotto il display) sono entrambi piuttosto lenti: il riconoscimento impiega circa 1 secondo, 1 secondo e mezzo per sbloccare ed entrare in homescreen.

Gli speaker sono molto buoni: volume alto, frequenze medie e basse bilanciate, ma frequenze alte troppo acute.

Il display è ben visibile sotto la luce diretta del sole e la luminosità risulta molto alta: forse troppo alta, se impostata al massimo.

In generale, Galaxy A70 si rivela un ottimo smartphone in grado di soddisfare un tipo di utente molto generico, con le banali pretese di avere un dispositivo, veloce, che abbiamo un comparto fotografico adeguato e che abbia un’ottima autonomia.