Adobe Scan: l’IA di Sensei per i documenti

L’applicazione Adobe Scan introduce un sistema di intelligenza artificiale (Sensei) che aiuta l’utente a cercare e organizzare i documenti scansionati.

,

Nell'ultimo aggiornamento rilasciato per l'applicazione mobile Scan, la software house Adobe ha introdotto un sistema di intelligenza artificiale (Sensei) che aiuta l'utente a cercare immagini contenenti ricevute, biglietti da visita e documenti di ogni tipo. L'IA, grazie all'ausilio di machine learning e deep learning, riconosce il contenuto delle scansioni e le cataloga in modo da poter essere facilmente gestite. Viene sfruttato un sistema OCR (Optical Character Recognition) per il riconoscimento del testo ed è supportata l'esportazione diretta per un software del pacchetto Office di Microsoft.