DiRT Rally – Video Recensione

Dopo la versione PC rilasciata lo scorso dicembre, Codemasters porta il racing game DiRT Rally, nuovo capitolo della serie, anche su Xbox One e PS4.

,

Dopo la versione PC rilasciata lo scorso dicembre, Codemasters porta il racing game DiRT Rally, nuovo capitolo della serie, anche su Xbox One e PlayStation 4.

Una volta saliti a bordo di una delle vetture del parco auto offerto da DiRT Rally ci si rende immediatamente conto di quanto sia difficile, e al tempo stesso soddisfacente, tenere la strada. Questo non solo a causa dell'ottimo modello di guida (che è personalizzabile e può diventare molto severo disabilitando gli aiuti), ma perché il percorso presenta talmente tante variabili da mantenere in costante tensione il giocatore: tratti che diventano improvvisamente strettissimi e dove la vettura passa a malapena, fronde degli alberi che riducono la visibilità, piccoli massi, infide cunette laterali, dossi, buche, muretti, dirupi e tantissimi altri imprevisti.

Una chiave di lettura dell'esperienza di guida rally mai vista prima, capace di stimolare e sfidare il giocatore di continuo, il quale non è chiamato semplicemente ad occuparsi di una guida corretta e precisa ma ad interpretare nella maniera migliore il tipo di terreno che si trova ad affrontare. Il numero di tracciati non è impressionante, ma soddisferà comunque gli appassionati per la cura riposta dagli sviluppatori nel diversificare con attenzione i vari contesti ambientali.

DiRT Rally è il titolo che tutti i fan di questa disciplina sportiva aspettavano da tempo ed è nettamente il miglior rally game sulla piazza. I punti di forza dell'ultimo lavoro Codemasters sono la capacità di trasmettere l'imprevedibilità del rally e un modello di guida impegnativo e soddisfacente. Deludono i pochi contenuti e un comparto grafico non proprio all'altezza.