Un esoscheletro per tornare a camminare

Grazie all’impiego di una tecnologia avanzata, il paziente che indossa l’esoscheletro riacquista la capacità di muoversi in maniera parzialmente autonoma.

,

Grazie all'impiego di una tecnologia complessa e avanzata, il paziente riacquista la capacità di muoversi in maniera parzialmente autonoma. L'esoscheletro è dotato di moduli e attuatori controllati attraverso gli input captati da sensori posizionati sul capo di chi lo indossa e calibrati in modo da interpretare i comandi cerebrali. Un approccio di questo tipo potrà un giorno essere impiegato per migliorare la qualità della vita delle persone affette da patologie invalidanti e di coloro che, a causa di traumi o incidenti, hanno perso le abilità motorie, anche all'interno di percorsi riabilitativi.