General Motors e NASA: il guanto robotico RoboGlove

Stretta di mano tra GM e NASA, che hanno unito le loro forze per mettere in campo un progetto finalizzato alla creazione del guanto robotico RoboGlove.

,

Stretta di mano (è proprio il caso di dirlo) tra General Motors e NASA, che hanno unito le loro forze per mettere in campo un progetto finalizzato alla realizzazione di un guanto robotico chiamato RoboGlove. Il dispositivo, ovviamente indossabile, potrà essere impiegato in futuro in svariati ambiti, da quello produttivo all'assistenza sanitaria. La tecnologia alla base del funzionamento è la stessa equipaggiata dall'automa Robonaut 2 operativo a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Alla collaborazione parteciperà anche l'azienda svedese Bioservo, specializzata in soluzioni mediche e ortopediche per pazienti che hanno problemi agli arti superiori.