QR code per la pagina originale

PhotoTrackr Mini: il geotagging secondo GiSTEQ

,

Sono sempre di più le applicazioni e i servizi, soprattutto in ambito Web 2.0, che fanno utilizzo del geotagging, ovvero della possibilità di allegare alle immagini scattate informazioni relative al luogo in cui ci si trova.

smartphone e telefoni cellulari di ultima generazione sfruttano i moduli GPS integrati a tale scopo, ma coloro che ancora utilizzano le tradizionali macchine fotografiche digitali per immortalare volti e panorami, devono ricorrere a dispositivi esterni. A loro è dedicato il nuovo PhotoTrackr Mini di GiSTEQ.

All’apparenza molto simile ad una normale pen drive USB, al suo interno sono presenti un sistema GPS e un semplice orologio, da sincronizzare con quello della fotocamera.

Una volta scattate le fotografie e tornati davanti al proprio computer (la compatibilità con Mac è assicurata), sarà così possibile, attraverso il software in dotazione, ricordare le coordinate esatte in cui sono state salvate le immagini.

Grazie alle sue dimensioni compatte, il PhotoTrackr Mini risulta decisamente più comodo da portare con sé rispetto al suo predecessore e maggiormente appetibile per gli acquirenti in considerazione del prezzo più contenuto, fissato in 69 dollari, circa 46 euro.

Notizie su: