Speciale Xbox Series X: novità, prezzo e caratteristiche

Xbox Series X

Xbox Series X: uscita, prezzo e specifiche tecniche

Xbox Series X è la console next-gen di Microsoft, disponibile dal 10 novembre 2020. La piattaforma sarà mossa da un processore AMD custom basato su architettura Zen 2 con 8 core e 16 thread con una frequenza di clock pari a 3,6 GHz con hyper threading attivato (SMT) che può raggiungere picchi di 3,8 GHz. Il prezzo di lancio stabilito è di 499,99 euro, ma chi volesse effettuare comunque il salto generazionale rinunciando a un po’ di potenza potrà contare su sua “sorella minore”, Xbox Series S.

Di

La tanto attesa console di nuova generazione Microsoft, Xbox Series X, sta per essere messa sul mercato. La piattaforma rinnova l’eterna sfida tra l’azienda americana e Sony, visto il lancio di PlayStation 5, ma dovrà fare a meno di uno dei suoi titoli di punta: lo sviluppatore 343 Industries ha infatti annunciato che Halo Infinite non arriverà prima del 2021. Xbox Series X esordirà accanto a “sua sorella minore”, Xbox Series S, conosciuta fino a poco tempo fa con il nome in codice Lockhart.

Series X entra in scena in un momento molto diverso da quello in cui il suo predecessore, Xbox One X, è stato protagonista. Sebbene tecnicamente sia in competizione con altre console casalinghe, le minacce arrivano da ogni fronte: i giocatori si intrattengono molto di più con i giochi mobile rispetto a prima, per esempio, e le nascenti opzioni di cloud gaming non sono da sottovalutare (come anche l’immortale PC).

Ora si ha un quadro più chiaro di cosa ci si può aspettare dalla novella piattaforma di Microsoft, comprese le specifiche tecniche, il prezzo e la data d’uscita.

Prezzo e uscita()

Microsoft ha annunciato finalmente la data di uscita di Xbox Series X. La piattaforma sarà disponibile dal 10 novembre 2020, con le prenotazioni attive dal 22 settembre (presso i rivenditori autorizzati). Dallo stesso giorno, sarà messa sul mercato anche Xbox Series S. Non stupisce che sia stato scelto novembre come mese di lancio: d’altro canto è il periodo che precede le festività natalizie, momento clou per gli acquisti. Inoltre, la data di debutto del 10 novembre consente alla piattaforma di arrivare in coincidenza con l’uscita di alcuni giochi tripla A molto attesi, come Cyberpunk 2077, Call of Duty Black Ops: Cold War e Assassin’s Creed: Valhalla.

Per quanto riguarda il prezzo, Xbox Series X sarà disponibile in Italia a 499,99 euro; Series S, invece, potrà essere acquistata sborsando 299,99 euro. Negli Stati Uniti e in altri Paesi (ma non in Italia, purtroppo), i giocatori potranno anche comprare la piattaforma a rate con il programma Xbox All Access, che consente di pagare 24,99 dollari per 24 mesi e include un abbonamento a Xbox Game Pass, il servizio on-demand di Microsoft.

Specifiche tecniche()

Di seguito è possibile dare un’occhiata a tutte le specifiche tecniche di Xbox Series X.

  • CPU: 8 core Zen 2, 3,8 GHz (3,6 GHz con SMT)
  • GPU: 12 TFLOPS, 52 CU a 1825 MHz, architettura RDNA 2 personalizzata
  • Dimensione del die: 360,45 mm2
  • Processo produttivo: 7 nanometri enhanced di TSMC
  • Memoria: 16 GB GDDR6
  • Larghezza di banda della memoria: 10 GB a 560GB/s, 6 GB a 336 GB/s
  • I/O: 2,4 GB/s (raw), 4,8 GB/s (compresso)
  • Spazio di archiviazione interno: SSD NVMe personalizzato da 1 TB
  • Spazio d’archiviazione espandibile: schede d’espansione da 1 TB
  • Spazio d’archiviazione esterno: supporto ad HDD USB 3,2
  • Lettore ottico: Blu-Ray 4K UHD
  • Obiettivo prestazionale: 4K a 60 FPS – fino a 120 FPS

La console di nuova generazione, insomma, non si avvicina soltanto a un PC da gioco sul piano estetico, ma anche per quanto riguarda le componenti interne. Basti pensare che sarà quattro volte più potente di Xbox One X e Xbox One S (ciò giustifica l’aumento di prezzo).

La line-up iniziale()

Ecco i giochi di Xbox One X che saranno disponibili al lancio della console: Assassin’s Creed Valhalla, Gears Tactics (precedentemente un’esclusiva per PC), The Falconeer, Yakuza: Like a Dragon e Tetris Effect: Connected. Inoltre la prossima grande espansione di Destiny 2, Beyond Light, arriverà il 10 novembre e sarà inclusa in Xbox Game Pass. I giocatori potranno contare sulle versioni ottimizzate per Xbox Series X e S (sebbene non tutti necessariamente al Day One della console) di Dirt 5, Watch Dogs: Legion, Fortnite, NBA 2K21, The Witcher 3: Wild Hunt, Control, Doom Eternal e Marvel’s Avengers. Nei giorni successivi al lancio della console, poi, arriveranno Call of Duty: Black Ops Cold War e Cyberpunk 2077.

Va inoltre sottolineato che la piattaforma abbraccia la retrocompatibilità: ciò significa che tutte le precedenti generazioni di giochi saranno disponibili. Quindi gli utenti potranno tranquillamente giocare i titoli Xbox One su Xbox Series X (inoltre Microsoft ha confermato che tutte le periferiche per l’attuale console potranno essere usate su Series X).

Xbox Series S()

Che differenza c’è tra Xbox Series X e Xbox Series S? Perché una costa più dell’altra?

Xbox Series S avrà qualche specifica in meno rispetto alla sua versione top di gamma Series X ma, allo stesso tempo, sarà disponibile a un prezzo più basso. Anzitutto bisogna specificare che scompare il lettore ottico, quindi i giochi potranno essere acquistati solo digitalmente. Il design cambia del tutto, puntando sul bianco, e propone dimensioni più contenute rispetto a “sua sorella maggiore”. Le differenze principali tra le due console sono la scheda grafica Navi 52 CUs a 1825 GHz per Series X contro i 20 CUs a 1550 GHz per Series S (con una differenza rispettivamente di 12,15 TFLOPs e 4 TFLOPs) e la RAM (16 GDDR6 vs 10 GDDR6). Xbox Series S, inoltre, si ferma a 1440p e 120 fps, mentre Xbox Series X arriva al 4K a 120 fps.