QR code per la pagina originale

Internet porta alla depressione?

,

Sembrerebbe di si, stando a quanto riportato da un recente studio pubblicato sulla rivista Psychopathology, che evidenzierebbe una situazione davvero preoccupante. Analizzando un campione di oltre 1300 persone con età comprese tra i 16 e 51 anni e studiando il loro rapporto con la Rete e l’eventuale presenza di sintomi piscologici di natura depressiva, gli studiosi dell’Università di Leeds riportano quanto segue.

L’eccessivo uso della Rete e dunque un eccessivo uso di Internet può sfociare molto spesso in depressione, molto probabilmente perché i rapporti sociali virtuali vengono preferiti a quelli reali, tanto da portare in alcuni casi alla dipendenza da Internet e addirittura all’isolamento sociale.

La ricerca si focalizza sui giovani che sono la “categoria più a rischio” per quanto riguarda la dipendenza da Web.

Non è ben chiaro se è davvero Internet che può causare la depressione, ma quello che la ricerca sottolinea è che un uso smodato di Internet e la preferenza a relazioni virtuali piuttosto che a quelle reali è un serio campanello d’allarme per la salute psichica di una persona, soprattutto se molto giovane.

Notizie su: