QR code per la pagina originale

In Italia tanti cellulari ma poca educazione

,

Gli italiani si sa amano molto la tecnologia e ogni anno spendono cifre importanti per acquistare prodotti tecnologici come smartphone e computer. Viene da chiedersi a questo punto, se gli italiani sanno però anche utilizzare correttamente questi dispositivi e se ne fanno buon uso. Secondo una ricerca di Intel condotta in collaborazione con Redshift Research, gli italiani valutano positivamente il loro rapporto con la tecnologia ma che in realtà predicano bene e razzolano male…

Gli italiani infatti dichiarerebbero di conoscere molto bene i rischi di utilizzare un cellulare in auto (77%) o dei fastidi arrecati dalle suonerie troppo alte (58%) o dalle conversazioni un po’ troppo rumorose (73%). Eppure un italiano su tre scrive SMS mentre è in macchina o utilizza il cellulare in luoghi poco adatti.

Riassumendo, il 90% degli italiani pensa di utilizzare correttamente e con educazione il proprio smartphone ma in realtà solo il 20% di loro lo fa veramente.

Inoltre per gli italiani lo smartphone viene definito come irrinunciabile (93%), tanto che per alcuni è addirittura uno status symbol. Anche il gentil sesso sembra molto preso dall’utilizzo delle nuove tecnoloigie visto che il 71% delle donne, prima di uscire di casa, controlla la propria posta elettronica e il proprio status sui social network.

Meno gettonati i laptop che sono indispensabili solo per il 31% degli intervistati e i Tablet PC con il 4%, anche se quest’ultimo dato è in salita rispetto alle precedenti rilevazioni.

Dati che comunque dimostrano come la nostra società stia cambiando e si stia abituando alle nuove tecnologie tanto da modificare addirittura i nostri stili e le nostre abitudini di vita.

Notizie su: