QR code per la pagina originale

Ritorna il Commodore Amiga in versione moderna

Commodore USA annuncia il Commodore Amiga mini e una nuova versione del Commodore C64x Supreme.

Commodore Amiga mini

,

Diciamo subito, a scanso di equivoci, che il nuovo Commodore Amiga non ha niente in comune con il prodotto venduto circa 30 anni fa, ad eccezione del nome. Commodore USA, l’azienda che ha acquisito il famoso marchio, ha annunciato un mini PC con un telaio in alluminio che racchiude un potente processore Intel Core i7.

Il Commodore Amiga mini integra una CPU quad core Core i7-2700K a 3,5 GHz (3,9 GHz con Turbo Boost), 16 GB di RAM DDR3 a 1.333 MHz e una GPU NVIDIA GeForce GT 430 con 1 GB di memoria GDDR3 dedicata. All’interno del piccolo case di forma quadrata sono presenti anche un drive Blu-ray e un hard disk da 1 TB che, eventualmente, può essere sostituito da un SSD da 300 o 600 GB.

La connettività è assicurata da quattro porte USB 3.0, quattro porte USB 2.0, modulo WiFi 802.11b/g/n in formato mini PCI Express (con due antenne), Gigabit Ethernet e quattro uscite video (due DVI, DisplayPort e HDMI), alle quali possono essere collegati fino a tre monitor. Le dimensioni dell’Amiga mini sono 197x197x75 millimetri, mentre il sistema operativo installato è Vision OS, una versione personalizzata di Linux. Il prezzo base del prodotto (con hard disk da 1 TB) è 2.495 dollari.

L’azienda ha presentato anche una nuove versione del Commodore C64x Supreme. In questo caso, il telaio ricorda il glorioso Commodore 64, che ha recentemente festeggiato il 30° compleanno, ma la dotazione hardware è stata ovviamente aggiornata. Il C64x Supreme integra un processore Intel Atom D2700 a 2,13 GHz, 4 GB di memoria DDR3 a 1.066 MHz e una scheda video NVIDIA GeForce GT 520 con 512 MB di memoria GDDR3. Il prezzo per la versione con hard disk da 1 TB è di 1.295 dollari.

Notizie su: ,