QR code per la pagina originale

Guida: installare Windows 8 e Windows 7 in dual boot

Windows 8 può essere installato in dual boot con Windows 7 seguendo questa breve guida: ecco i passaggi necessari e le immagini.

,

Windows 8 può essere installato in vari modi, ma per gli utenti che cercano le migliori prestazioni senza formattare il disco, la soluzione più adatta è il dual boot con Windows 7. La procedura è sempre la stessa: il nuovo sistema operativo deve essere installato dopo il vecchio. Ovviamente non sarà possibile eseguirli contemporaneamente. Per questa funzionalità occorre un software di virtualizzazione, come Hyper-V, VMware Workstation o VirtualBox.

La seguente guida presuppone l’utilizzo di Windows 7, mentre per Windows 8 è possibile scegliere la Release Preview o la più recente edizione Enterprise RTM (in prova per 90 giorni). Nel caso in cui è presente un secondo hard disk, l’installazione è banale. Infatti, basta selezionare il disco durante il setup. Con un singolo hard disk, invece, bisogna innanzitutto effettuare il ridimensionamento della partizione di Windows 7.

In Gestione disco (Strumenti di amministrazione – Gestione computer – Gestione disco) deve essere selezionata la voce “Riduci volume” nel menu che compare cliccando con il tasto destro del mouse sul disco di Windows 7. Nella finestra successiva deve essere indicato lo spazio (in MB) da riservare a Windows 8 (almeno 20 GB). Successivamente bisogna creare una nuova partizione, formattarla in NTFS e assegnare l’etichetta “Windows 8”.

Per installare il nuovo sistema operativo è necessario creare un DVD o una pendrive USB di boot e riavviare il PC. La procedura non deve essere avviata dall’interno di Windows 7. Durante il setup si sceglie l’opzione di installazione personalizzata (custom) e nella schermata successiva la partizione precedentemente creata. Al termine verrà mostrato il menu di boot con le icone corrispondenti a Windows 8 e Windows 7.

Notizie su: ,