Speciale Salone del Mobile 2017

Salone del Mobile 2015

Salone del Mobile di Milano

Il Salone del Mobile di Milano si svolge tra il 4 e il 9 aprile 2017 ed è la principale fiera del settore in ambito europeo. Tra i padiglioni saranno presenti oltre 1500 espositori organizzati in vari saloni tematici: Salone Internazionale del Mobile, Salone Internazionale del Complemento d'Arredo, EuroLuce, EuroUfficio e SaloneSatellite. Il canonico FuoriSalone accompagnerà invece I Saloni con una esposizione complementare distribuita tra le strade di Milano.

L'evento prevede l'arrivo in città di oltre 200 mila visitatori: Webnews segue le novità annunciate per individuare gli indizi della casa del futuro, quella disegnata dall'innovazione di oggi e dalle pulsioni che il mercato sta esprimendo in termini di tecnologia, multimedialità, design e intelligenza del rapporto tra uomo e macchina.

Di

Il Salone del Mobile di Milano è previsto per i giorni 4-9 aprile 2017 presso il polo fieristico di Milano Rho/Pero. Organizzato dal Cosmit, l’evento è composto di più saloni in uno, sviluppando così in vari hub tematici la molteplicità di espositori e prodotti disponibili. I giorni 12-15 aprile sono a disposizione degli operatori del settore; i giorni 16 e 17 aprile aprono invece le porte al grande pubblico.

Tutte le informazioni sull’edizione 2017 del Salone del Mobile sono disponibili sul sito ufficiale dell’evento. Il programma della Milano Design Week è invece ancor più ampio, contemplando anche tutti gli eventi organizzati al FuoriSalone e distribuiti lungo le strade della città.

Salone 2015: il nostro racconto

Webnews partecipa nuovamente al Salone del Mobile 2015 per cogliere gli spunti innovativi che nuove idee e nuove tecnologie sono pronti a portare nel mondo della casa, dell’arredamento, degli elettrodomestici e di tutto quel che è la sfera casalinga delle persone. Importanti pulsioni stanno infatti premendo su questo ambito: l’incedere della domotica, la necessità di nuovi stili di vita maggiormente sostenibili, le opportunità offerte dai nuovi elettrodomestici e dai nuovi strumenti multimediali, nonché nuove linee di design ispirate proprio al cambiamento delle esigenze, stanno modificando l’orizzonte della casa e con essa tutto quel che contiene.

Il Salone del Mobile di Milano è dunque una occasione unica per fotografare quanto sta succedendo: il meglio dei produttori del comparto portano tra i padiglioni le novità che stanno per sbarcare sul mercato, offrendo così una cartina di tornasole su quello che è un settore destinato a veder radicalmente cambiati molti dei paradigmi attorno ai quali ha disegnato il proprio perimetro negli ultimi decenni.

Un settore che lega la sua crisi a quella generale dell’edilizia, potrà cercare sfogo e salvezza nell’innovazione: nuove idee, nuovi modi di intendere la casa, nuove soluzioni per il risparmio e la gestione intelligente degli ambienti.

I saloni

Il Salone del Mobile è un progetto modulare che alterna vari filoni espositivi e che ogni anno si presenta così nuovo in quanto a forma e in quanto a contenuto. L’edizione 2015 de “I Saloni” si sviluppa concatenando i seguenti rami tematici:

  • Salone Internazionale del Mobile
    «Il Salone del Mobile è il punto di riferimento a livello mondiale del settore Casa-Arredo e strumento dell’industria che trova in esso uno straordinario veicolo di promozione»: l’edizione 2015 nasce sugli allori degli oltre 300 mila visitatori registrati nel 2014.
  • Salone Internazionale del Complemento d’Arredo
    «Nato nel 1989 e inserito nella maglia espositiva del Salone Internazionale del Mobile, il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo si svolge annualmente all’interno di Fiera Milano a Rho, sul grande palcoscenico dei Saloni con la loro sinergica concomitanza»: previsti 250 espositori su più di 10 mila metri quadri di esposizione dedicati alle più svariate tipologie di prodotti, oggettistica, decoro, tessili e quant’altro.
  • EuroLuce
    «Nell’Anno Internazionale della Luce, proclamato dall’Unesco per il 2015,[…] Euroluce, la più importante manifestazione di settore, riconferma la sua mission presentando le novità in fatto di apparecchi architetturali, per il residenziale, l’ufficio, i negozi, l’ospitalità e l’outdoor oltre a sorgenti luminose e software per le tecnologie della luce».
  • SaloneUfficio
    «La Biennale dedicata al mondo del lavoro da quest’anno si chiama Workplace3.0/SaloneUfficio e proporrà un nuovo modo di progettare lo spazio di lavoro nel suo insieme. In continuità con il percorso intrapreso due anni fa dall’architetto francese Jean Nouvel con il suo “Progetto: ufficio da abitare”, anche l’evento collaterale di quest’anno del Salone del Mobile sarà dedicato al tema dell’ambiente di lavoro».
  • SaloneSatellite
    «[…] nasce nel 1998 con lo scopo di mettere in contatto i più promettenti giovani designer di tutto il mondo con i più importanti imprenditori/talent scout riuniti a Milano in occasione dei Saloni e subito diventa un osservatorio ineguagliabile della creatività giovanile internazionale: molti dei pezzi presentati nelle quattordici edizioni come prototipi sono stati messi in produzione e molti dei designer che vi hanno partecipato sono diventati importanti presenze nello star system».

La mappa del Salone del Mobile 2015

Salone del Mobile 2015 - Planimetria della Fiera

La mappa può anche essere scaricata su apposito PDF.

I saloni sono stati così dislocati tra i padiglioni:

  • Salone Internazionale del Mobile e Salone del Complemento d’Arredo
    1-2-3-4-5-6-7-8-10-12-14-16-18-20
  • EuroLuce
    9-11-13-15
  • Workplace3.0/SaloneUfficio
    22-24
  • SaloneSatellite
    Adiacenze ai padiglioni 22-24

Una navetta esterna consente di attraversare più rapidamente i vari padiglioni saltando verso le zone preferite con un semplice passaggio gratuito sull’anello che circonda l’area fieristica.

Biglietti e prezzi

Il Salone è aperto tra il 14 e il 19 aprile 2015, con entrata dei visitatori tra le 9.30 e le 18.30. Se i giorni 14-19 aprile sono riservati alla stampa e agli addetti ai lavori, il weekend 18-19 aprile prevede l’apertura al grande pubblico.

Il servizio di prevendita è attivo a partire da fine febbraio e fino al 17 aprile: la prevendita è riservata ai soli operatori del settore. Studenti e pubblico possono invece acquistare il biglietto presso la reception della fiera.

L’ingresso per gli operatori ha costo pari a 30 euro (23 euro se acquistato online), con possibilità di acquisto multiplo fino a 75 euro per 6 ingressi (55 euro se acquistato online). Il prezzo per gli studenti, ai quali non è riservato alcun servizio di prevendita, è pari a 22 euro.

Le tessere per il pubblico hanno prezzo pari a 30 euro per un ingresso singolo, 44 euro per un ingresso di coppia e 49 euro per una tessera famiglia.

Per l’acquisto online è necessaria l’apertura di un account e il successivo login sul sito Cosmit (rimangono validi gli account aperti nelle edizioni passate). Per raggiungere la fiera si è consigliato l’utilizzo di mezzi pubblici o servizi di car sharing (tra i quali Enjoy, che non richiede alcun costo di iscrizione, o Car2Go, convenzionato in passato con il Salone del Mobile per il parcheggio dell’auto in spazi appositi presso il quartiere fieristico), lasciando così la propria vettura privata in uno dei parcheggi segnalati presso le varie entrate al circuito cittadino.

Polo fieristico: come arrivare

«In occasione del Salone del Mobile, Trenitalia attiverà fermate speciali Frecciarossa, Frecciabianca ed EuroCity a Rho Fiera Expo Milano. Tre Frecce al mattino e tre al pomeriggio, oltre a due coppie di EuroCity da e per la Svizzera, fermeranno nella stazione adiacente ai padiglioni espositivi».

Ma non solo: firmato per il terzo anno consecutivo un accordo tra Salone del Mobile, Fiera Milano e ATM per consentire l’acquisto di un solo biglietto integrato (valido sia per il trasporto urbano che per l’ingresso in Fiera), con cui gestire più facilmente gli spostamenti da e verso la città.

Il Salone 2015 su App

Per poter visitare con maggior semplicità il Salone del Mobile 2015 è disponibile una applicazione (download da App Store, solo per terminali iOS quali iPhone o iPad) che consente di trovare espositori («divisi per manifestazione, padiglione e categoria»), posizione degli stand, planimetrie della fiera, eventi e altre informazioni fondamentali per la miglior esperienza possibile.