QR code per la pagina originale

AOL denuncia cinque spammer

Avevano inviato oltre 1 miliardo di e-mail indesiderate ai clienti del provider. Chiesti 10 milioni di danni.

,

America Online ha presentato denuncia presso un tribunale statunitense contro cinque spammer accusandoli di aver inviato oltre 1 miliardo di e-mail indesiderate ai suoi clienti. È la prima azione di questo tipo condotta da AOL dal 2001.

La denuncia del provider si basa sulle segnalazioni pervenute tramite la funzione “Report Spam” introdotta in autunno. Secondo quanto dichiarato dalla compagnia, sono stati circa 8 milioni gli utenti che si sono avvalsi di questa procedura segnalando lo spam.

Quello presentato da AOL alla Corte Distrettuale di Alexandria, Virginia, è un procedimento contro ignoti; ma la deposizione della denuncia conferirà al provider l’autorità di risalire ai responsabili degli illeciti ad esempio attraverso i log dei provider utilizzati per inviare le e-mail in questione. AOL ha chiesto agli spammer 10 milioni di dollari di danni.