QR code per la pagina originale

Hotmail: nuova funzionalità antispam

Introdotta la possibilità di non visualizzare le immagini; un argine allo spam automatico.

,

Dopo aver limitato il numero di e-mail inviabili in un giorno da un singolo account, Microsoft ha introdotto una nuova funzionalità antispam nel servizio di posta elettronica Hotmail: gli utenti possono ora decidere di non visualizzare le immagini presenti in un messaggio, evitando così di diventare un obiettivo degli spammer.

Da qualche tempo, all’interno di numerose e-mail indesiderate, vengono introdotti link a immagini esterne; quando un utente visualizza l’ateprima del messaggio, l’immagine inizia a caricarsi. In tal modo, gli spammer hanno la conferma che l’indirizzo al quale hanno inviato l’e-mail, spesso generato in maniera casuale, esiste realmente.

La guerra allo spam è ormai una priorità per gli Internet service provider. Il mese scorso, Microsoft, AOL e Yahoo! hanno annunciato un’alleanza per combattere le e-mail spazzatura. Il Congresso USA sta studiando una legislazione che preveda il carcere per gli spammer.