QR code per la pagina originale

USA, McDonald tra Cheesburger ed MP3

Un accordo tra la catena fast-food McDonald e la major musicale Sony porterà una nuova iniziativa promozionale agli utenti: ad ogni pasto consumato si potrà accedere ad un download musicale. I dettagli dell'operazione rimangono segreti.

,

Big Mac e Michael Jackson, Happy Meal e Bruce Springsteen, abbinate fantasiose quanto assolutamente possibili: un accordo tra la statunitense McDonald e la giapponese Sony porterà al matrimonio tra fast food e musica al fine di scovare una sinergia reciproca che affondi il colpo sul target giovanile tipico dei due colossi.

Nessun commento è giunto dai responsabili delle due parti in causa e nulla è dato a sapersi circa i dettagli dell’operazione (è scaturita la cifra di 30 milioni di dollari, ma nulla di ufficiale giunge a chiarire gli estremi dell’accordo). Soprattutto nulla è dato a sapersi circa la concreta messa in opera dell’operazione.

Mentre qualcuno ipotizza l’offerta a prezzo speciale di download tramite il sito Sony Connect in abbinata all’acquisto di un prodotto McDonald, altri intravvedono la possibilità che il download venga regalato a chi acquista particolari Menu (sulla scia dunque delle precedenti promozioni McDonald).

Un’operazione dalle sfumature simili è stata quella intrapresa recentemente da Apple e Pepsi: all’interno di alcune bottigliette in distribuzione in occasione del SuperBowl era possibile trovare un codice per aver accesso ad un download musicale tramite il servizio iTunes. L’iniziativa si è però rivelata fallimentare sia per una scarsa partecipazione generale dell’utenza sia per la clamorosa possibilità di scovare il codice senza acquistare la bottiglia.