QR code per la pagina originale

Napster regala lettori WMA/MP3 agli abbonati

Per occupare un mercato pesantemente colonizzato da Apple e per fidelizzare alla propria piattaforma l'utenza dei download musicali, Napster regala un lettore MP3 a chi stipula un abbonamento annuale al servizio. 130$ in regalo a chi ne paga 119.40.

,

Un regalo da 130 dollari per chi ne spende 119.40: questa l’offerta Napster per attaccare un mercato ove Apple rischia di monopolizzare ogni settore grazie alla sua accoppiata iPod/iTunes. Al momento Napster dichiara di aver offerto ai propri utenti statunitensi 10 milioni di brani musicali, una cifra molto minore ad un iTunes che per primo ha sfidato la sorte aprendo al nuovo mercato.

L’offerta è decisamente golosa: chi stipula un contratto da 12 mesi con il servizio Napster (119.40$ il costo) avrà in regalo un lettore MP3 completo di cronometro e bracciale, avente una memoria di 128Mb. Va ricordato come Napster offra i download secondo duplice modalità: download singolo o abbonamento.

L’offerta è al momento disponibile per gli Stati Uniti, e non è ancora chiaro se e quando il tutto sarà esteso ad esempio a quel Regno Unito ove in queste ore impazza il marchio di Cupertino. Interessante, inoltre, la possibilità di espandere il proprio lettore con il solo costo aggiuntivo di 80 dollari: dal lettore Rio Chiba Sport da 128 Mb, infatti, è possibile passare al lettore Rio Nitrus da 1.5 Gb di memoria.

L’offerta ha una duplice funzione. La più importante, innanzitutto, è la fidelizzazione di un’utenza probabilmente confusa dall’impetuosa crescita del nuovo settore: firmando un accordo annuale l’utente potrebbe soffermarsi su una sola piattaforma concedendo inoltre a Roxio la certezza di un’utenza stabile.

In secondo luogo il regalo può rubare una importante fetta di mercato alla concorrente Apple che, proprio sul binomio servizio/prodotto, ha costruito il valore aggiunto del proprio successo. L’opposizione tra le due piattaforme si basa soprattutto sul formato dei download: MP3 il formato supportato da Apple, WMA quello su si basa preferibilmente Napster (il lettore offerto legge entrambi i formati ma viene ampiamente evidenziata la vantaggiosità dell’uso del formato Windows Media Audio).