QR code per la pagina originale

Connect, esordio in Europa: tutto come iTunes

Stessi prezzi, stessi paesi di esordio. La differenza è un certo ritardo, un target diverso, un sistema di protezione proprietario concorrente. Connect è giunto in Europa e si propone sul mercato in diretta concorrenza con iTunes. Pronti 500.000 titoli.

,

Sony continua la propria corsa all’inseguimento di Apple e giunge puntuale all’appuntamento previsto per il 5 Aprile (dopo il primo rinvio dall’originario 7 Giugno): Connect, il Music Store Sony alternativo al noto Apple iTunes, apre i battenti in Europa calcando le orme lasciate dal rivale. Connect, infatti, esordisce proprio in Inghilterra, Francia e Germania, lanciando così la sfida a iTunes ove Apple ha già allungato la sua mano sul mercato.

Sony Connect giunge in Europa con un paniere di 500.000 titoli, 200.000 meno di iTunes ma con un assortimento completo di una serie di etichette indipendenti mai accordatesi con Apple. Sony ha per il futuro le idee ben chiare: Robert Ashcroft, vice presidente della sezione europea di Sony Network Services, ha illustrato infatti le previsioni per la futura espansione del servizio. Si comincia con Svizzera, Austria, Scandinavia e Olanda entro la fine dell’anno, per giungere a Italia e Spagna solo nella primavera 2005.

Sony, in previsione del lancio del Music Store, ha portato avanti la sfida partendo dall’ambito hardware. Nei giorni scorsi è stato infatti annunciato un lettore compatibile da 20Gb, ponendo così l’iPod in una situazione di difficoltà. Connect inoltre è incompatibile con l’utenza Mac, ed è disponibile al momento solo in versione Windows: Sony fa tesoro del proprio sistema proprietario Sony DRM Open Magic Gate per porsi come alternativa a Apple attirando così, grazie alla competitività della propria offerta, la curiosità di quell’utenza Windows non ancora catturata dall’universo musicale di Cupertino.

La concorrenza tra le parti sarà comunque al momento sviluppata solo sul piano tecnologico: è previsto infatti per Connect un prezzario del tutto identico a quello già attuato da Apple con iTunes: 0.79£ nel Regno Unito, 0.99€ in Germania e Francia. Connect pone però le sue basi in Germania, fruendo così di una tassazione maggiormente penalizzante rispetto al regime fiscale lussemburghese a cui deve sottostare iTunes. Di ciò non si preoccupa Robert Ashcroft, secondo cui «La regola di Sony è che ogni attività deve dare profitto. Non facciamo eccezioni a questa regola».