QR code per la pagina originale

Truffa 100 utenti eBay per godersi la ‘bella vita’

Vende oggetti mai avuti, incassa ben 45.000 sterline e li usa per godersi la bella vita sotto il cielo di New York: Limousine, abiti firmati, elicottero ed hotel di sfarzo. Fermato dalla polizia, ammette come semplicemente cercasse la 'bella vita'.

,

Il richiamo della bella vita era troppo forte, così ha trovato il modo di incamerare lauti profitti vendendo merce inesistente su eBay per poi andare a sperperare il tutto nelle lunghi notti di New York. Il ragazzo, del quale non sono state rese note le generalità a causa del suo status di minorenne (17 anni), è stato fermato ed interrogato dal’FBI ed ora stanno trapelando i retroscena dell’incredibile storia.

Secondo quanto emerso dalle indagini, e come raccontato dalla BBC, il ragazzo sarebbe riuscito a raccogliere ben 45.000 sterline (circa 65.000 euro) distribuendole su vari conti correnti. La cifra sarebbe poi stata utilizzata per sorvolare l’oceano con due amici, affittare una Limousine e godersi la «bella vita». Nel pacchetto turistico erano compresi abiti firmati, sorvoli di Manhattan in elicottero e pernottamenti in hotel a 5 stelle.

La cifra è stata raccolta dal ragazzo vendendo telefonini cellulari, computer e videocamere mai avuti in possesso. In 13 mesi sarebbero stati truffati ben 100 utenti eBay (dalle cui segnalazioni si sarebbe risaliti all’origine della truffa), uno dei quali risulta essere stato defraudato di bel 2.500 sterline.

La ciliegina sulla torta del progetto è l’irriverente messaggio che il truffatore ha inviato ai truffati dopo ogni spedizione goliardica: nel messaggio di scherno era indicato per filo e per segno l’uso che dei soldi era stato fatto. Oltre il danno, la beffa.