QR code per la pagina originale

MPAA, spento anche LokiTorrent

Dopo SuprNova.org e TorrentBits.org la MPAA spegne anche LokiTorrent: oltre al gravoso indennizzo per il gestore, la MPAA ottiene anche come trofeo di guerra i file di log del sito. Intanto Morpheus adotta BitTorrent

,

«Ci sono siti che offrono download legali. Questo non è uno di quelli». E’ questa la dicitura comparsa da poche ore sul sito di LokiTorrent, sito per il quale Netcraft registra anomalie a partire dalla mezzanotte tra il 9 ed il 10 Febbraio. La firma del messaggio è inequivocabile: MPAA, “Motion Picture Association of America”.

Dopo aver imposto i lucchetti a SuprNova.org e TorrentBits.org, l’associazione che raggruppa le major cinematografiche del mondo di Hollywood ha così allungato la propria mano anche su LokiTorrent, sito dedicato alla promozione ed alla divulgazione del noto BitTorrent (tecnologia per lo scambio file ideato da Bram Cohen).

La sentenza è particolarmente pesante: mentre il sito è stato occupato dai moniti della MPAA, il gestore Edward Webber ha già accettato il pagamento di un sostanzioso risarcimento danni. Inoltre i log dei download archiviati in quello che viene definito dai comunicati ufficiali un vero e proprio «host server» sono stati sequestrati dalla MPAA, e l’associazione si trova dunque ora in possesso di dati relativi a 750.000 utenti ed allo scambio di circa 35.000 film e canzoni (dati resi noti da John G. Malcolm, responsabile MPAA per l’offensiva anti-pirateria).

La MPAA conta di usare la debacle di LokiTorrent come importante punto di partenza nella propria battaglia contro il P2P: già annunciate, infatti, nuove iniziative contro siti indicati come responsabili dell’«assistenza» al reperimento delle fonti per il download di materiale illegale (www.brandnewmovies.com, www.moviepros.net, www.downloadmuch.com, www.downloaditall.com). Nel frattempo l’universo BitTorrent è stato adottato da Morpheus 4.7, nuova versione del software P2P che da alcune ore mette il sistema di Bram Cohen in cima alla lista delle risorse a disposizione.