Google pronto ad offrire statistiche ai siti web

Una acquisizione appena ufficializzata (Urchin Software Corp.) apre una nuova frontiera nell’offerta Google: il motore di ricerca potrebbe infatti entro breve offrire un servizio di statistiche agli affiliati AdSense per migliorarne la redditività

Google ha ufficializzato una nuova acquisizione che promette novità per l’utenza che fa uso dei sistemi promozionali offerti dal motore di ricerca. Pur se non ne sono stati divulgati i dettagli economici, è infatti ufficiale l’accordo che vede la software house di San Diego “Urchin Software Corp.” passare sotto il controllo del gruppo di Larry Page e Sergey Brin.

L’aspetto importante della vicenda è l’attività della “Urchin”, ovvero l’offerta di un servizio di analisi statistica in grado di coadiuvare le indagini di marketing per i siti interessati a migliorare la propria redditività. Ad oggi il gruppo presta i propri servizi ad oltre un milione di siti web in tutto il mondo ed il sito ufficiale sottolinea in particolare nomi altisonanti quali NBC, Procter & Gamble, NASA e AT&T.

Google in questo caso anticipa ogni ipotesi proveniente dall’esterno palesando fin da subito le proprie intenzioni: «questa tecnologia verrà aggiunta alla suite Google», parola del vice presidente Google Jonathan Rosenberg. Sviluppando semplicemente il concetto, è facile presupporre un servizio annesso al noto AdSense ed in grado di offrire (sia all’utente affiliato che a Google) un profilo più dettagliato dell’utenza del sito web migliorando così le performance (a tutto vantaggio sia dell’utente affiliato che di Google). Tali conclusioni sono infatti confermate da Rosemberg stesso: «vogliamo offrire ai proprietari dei siti web ed agli operatori di marketing le informazioni di cui necessitano al fine di ottimizzare l’esperienza dei loro utenti e generare un più alto ritorno economico dagli investimenti in promozione».

Ti potrebbe interessare