QR code per la pagina originale

Fastweb si aggiudica il bando CNIPA

Il polo Fastweb si aggiudica la classifica provvisoria del bando di gara per l'offerta dei servizi richiesti dal CNIPA per l'evoluzione della RUPA al Sistema Pubblico di Connettività. A causa di un prezzo troppo basso la classifica rimane sub-judice

,

Il polo Fastweb sbaraglia la concorrenza e si aggiudica temporaneamente il bando CNIPA (Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione) per «la fornitura di servizi di comunicazione dati, fonia ed immagini erogati con modalità analoghe ad Internet, nonché servizi innovativi quali Wi-Fi, connessioni alla rete mobile, voice over IP e servizi satellitari» del Sistema Pubblico di Connettività (SPC).

La graduatoria provvisoria è stata ufficializzata mediante apposito comunicato sul sito CNIPA: «il Raggruppamento Fastweb-EDS è risultato al primo posto (cui corrisponde il primo lotto pari al 60% dell’intera fornitura), BT-Albacom al secondo posto (lotto pari al 25 %), Wind al terzo (lotto pari al 10%) e Telecom Italia al quarto (lotto del 5%). Il Raggruppamento Tiscali-Interoute-Unidata-Postecom, pur essendosi qualificato, è risultato quinto in graduatoria, senza quindi rientrare tra gli assegnatari».

Il testo continua però con una importante precisazione: «dai verbali della commissione, l’offerta del Raggruppamento Fastweb-EDS è risultata anormalmente bassa in base a quanto previsto dalla legge vigente e, pertanto, saranno richieste le necessarie giustificazioni». Solo nei giorni scorsi era emerso a proposito di Fastweb la possibilità di vedere stipulati due importanti contratti in grado di rilanciare pesantemente le prospettive del gruppo.