Pedopornografia: indagini tramite eMule

Tre persone arrestate e 41 colpite da denuncia: questo l’esito di una operazione della polizia postale di Firenze ed ancora una volta è la pedopornografia l’ambito delle indagini portate avanti dagli inquirenti. «L’indagine è cominciata grazie ad una segnalazione della polizia svizzera, che nel settembre del 2005 aveva identificato nella zona di Firenze un internauta,

Tre persone arrestate e 41 colpite da denuncia: questo l’esito di una operazione della polizia postale di Firenze ed ancora una volta è la pedopornografia l’ambito delle indagini portate avanti dagli inquirenti.

«L’indagine è cominciata grazie ad una segnalazione della polizia svizzera, che nel settembre del 2005 aveva identificato nella zona di Firenze un internauta, in seguito raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare, particolarmente interessato a foto e filmati di natura pedopornografica sulla rete». Secondo Reuters l’operazione sarebbe stata portata avanti contattando le persone interessate al materiale incriminato tramite eMule: «tutte le persone denunciate nel corso dell’indagine condividevano… un ingente quantitativo di immagini tale da far ritenere improbabile l’ipotesi che queste fossero state scaricate e condivise per errore o curiosità».

I Video di Webnews

PES 2019, trailer di lancio con Philippe Coutinho

Ti potrebbe interessare