QR code per la pagina originale

Google Italia promuove il Cost per Impression

,

«Desideri raggiungere quanti più utenti possibile, in tutte le fasi della loro navigazione suggerendo, consigliando e proponendo i tuoi prodotti e servizi? Oltre al keywords advertising, Google offre il Targeting per Sito, un nuovo strumento che prevede un addebito su base CPM (costo per mille impression) e consente una pianificazione completa sia per obiettivi di visibilità di un Brand, sia di presentazione di un nuovo prodotto»: così il blog di Google Italia promuove il nuovo “Targeting per sito”, una nuova modalità promozionale basata non più sui click ma sul numero delle impression ottenute.

Google lascia dunque alla discrezione dell’utente la scelta del sito su cui andare a comparire per ottimizzare le percentuali di click e la resa delle proprie promozioni: «pensi che gli utenti che vuoi raggiungere siano interessati a siti di arte, giardinaggio, finanza o sport estremi? Google permette di selezionare questi siti grazie al Vertical Targeting». Una pagina esplicativa illustra i dettagli dell’operazione ricordando che, ovviamente, è possibile selezionare esclusivamente i siti facenti parte della “rete Google“. Indicazione importante: l’offerta CPM minima per un annuncio è pari a 0.25€ per impression.

Video:Google festeggia il ventesimo compleanno