QR code per la pagina originale

Come possiamo porre fine alla povertà?

Una nuova collaborazione tra Bono Vox e Yahoo passa attraverso Yahoo Answers. La domanda posta da Bono è: 'come possiamo porre fine alla povertà?'. La prima risposta arriva da Yahoo con una donazione di 25.000 dollari al Global Fund

,

«Come possiamo porre fine alla povertà?»: è questa la domanda che in giornata Bono degli U2 ha immesso nell’archivio di Yahoo Answers. L’archivio costituisce un nuovo progeto del motore di ricerca in cui si tenta di organizzare le informazioni scritte dagli utenti sulla base di una serie di domande proposte e sul principio della partecipazione collaborativa della community.

La domanda di Bono rappresenta un interessante lancio per il servizio in quanto Yahoo mette a disposizione non solo la propria piattaforma, ma anche e soprattutto 25.000 dollari donati al Global Fund per contribuire alla battaglia contro la povertà nel mondo (per la quale Bono si è più volte schierato in prima fila dal “cancella il debito” di pochi anni or sono al recente Live 8).

Questo il testo allegato alla domanda: «grazie a persone come te, i leader dei Paesi più ricchi del mondo si sono incontrati nel luglio del 2005 e hanno fatto alcune promesse di portata storica per porre fine alla povertà estrema che, in Africa, uccide inutilmente 9000 persone ogni giorno. Sono in gioco milioni di vite umane e il futuro di un continente». Segue l’invito a partecipare all’iniziativa attraverso il sito NienteScuse.

Yahoo Answers conta oggi (ad appena un mese dal lancio) già 70 milioni di risposte a varie domande inserite dall’utenza. La domanda di Bono è però probabilmente una delle più importanti mai immesse. E per certi versi la collaborazione con Yahoo è già di per sè una prima risposta.

Video:Yahoo Mail: il nuovo client per browser mobile