QR code per la pagina originale

Finge suicidio online: denunciato

,

Voleva forse far parlare di sé, oppure è semplicemente l’impresa di un bontempone, oppure ancora è uno scherzo mal riuscito che ora avrà strascichi poco simpatici soprattutto per l’autore: dopo aver simulato un suicidio online, infatti, un 47enne di Vernio (Prato) è stato denunciato ai Carabinieri a seguito di alcune segnalazioni provenienti da Canada e USA (presumibilmente da parte di utenti che, visionato il tutto in rete, hanno pensato di segnalare l’accaduto per fare in modo che qualcuno potesse intervenire).

Lo scorso 18 Luglio (fonte ANSA) l’uomo si è posizionato davanti alla webcam, è entrato in una chat pubblica, si è puntato una pistola (rivelatasi fasulla) alla tempia, ha mostrato per bene un proprio documento d’identità ed il proprio numero di telefono per far sembrare il tutto più veritiero ed infine ha simulato lo sparo. Quello che per l’autore del gesto è stato un esilarante scherzo, per i Carabinieri si è trattato di “esibizionismo mediatico“. Ed è scattata la denuncia.