QR code per la pagina originale

iTunes 7, troppe cose che non vanno

iTunes si ritrova, a poche ore dal rilascio della nuova versione, immerso in una serie di problemi per i quali l'utenza chiede immediata risoluzione direttamente sul forum ufficiale del gruppo: qualità audio scarsa, rallentamenti, crash. Cupertino tace

,

Dopo 24 ore passate alla cervellotica ricerca di una soluzione, mentre in rete si moltiplicano i commenti sull’attacco portato a Cupertino dal nuovo Zune di Microsoft, gli utenti Apple alzano bandiera bianca e si riversano sul forum ufficiale del gruppo a chiedere supporto: la nuova versione di iTunes risulta infatti essere zeppa di bug e sono ormai centinaia le segnalazioni raccolte tanto sul sito ufficiale quanto sui siti satelliti.

iTunes 7

iTunes 7

iTunes è appena passato alla versione 7 e già l’utenza chiede o di poter tornare alla 6, oppure di poter avere un immediato aggiornamento in grado di risolvere le problematiche emerse. Apple per il momento tace, evidentemente impegnata nello scandagliare il codice alla ricerca dei bug. Un update è ormai necessario ed avrà peraltro presumibilmente duplice utilità in quanto v’è da risolvere anche l’impiccio originato dal nuovo aggiornamento di quel QTFairUse in grado di aggirare le protezioni DRM applicate da Cupertino.

iTunes Store è stato presentato con grande enfasi in quanto introduce formalmente il commercio di contenuti cinematografici nel software. L’estensione delle funzioni è però probabilmente la prima causa dei problemi venuti a galla ed oggi sui vari forum è possibile leggere di disfunzioni quali bassa qualità audio, performance rallentate, tracce perdute, download di cover mancati, impossibilità d’uso di alcuni dei nuovi iPod, crash ed altro ancora. Le segnalazioni vanno nelle più disparate direzioni ed il tutto coinvolge tanto l’utenza Mac quanto l’utenza Windows.

Video:SwiftKey arriva su iPhone, iPad e iPod touch