QR code per la pagina originale

Apple e Google discutono di iTV

Il punto di incontro tra Google ed Apple potrebbe essere nell'hardware annunciato da Steve Jobs sotto il nome di iTV: in questo dispositivo, infatti, entrambi i brand potrebbero cercare di approdare in televisione occupato il famigerato centro del salotto

,

Google ed Apple, gruppi avvicinatisi grazie all’inimicizia comune con Microsoft, sarebbero in trattativa per cogliere il frutto dell’alleanza coltivata dai rispettivi consigli di amministrazione. Il fulcro della collaborazione potrebbe essere stato trovato: si chiama iTV ed è il nuovo prodotto annunciato da Jobs per il prossimo futuro.

Apple è pronta infatti a mettere in commercio uno strumento in grado di portare sul monitor televisivo i contenuti acquistati da iTunes Store, conservati sul pc e fruibili tranquillamente coricati sul divano, con un telecomando Apple Remote in mano a controllare la riproduzione.

L’intento di Apple è quello di occupare «il centro del salotto», stessa strategia che già Microsoft ha portato avanti in precedenza con l’introduzione dei Media Center e della Xbox 360. Ora le trattative confermate tra Apple e Google lasciano ipotizzare uno sviluppo ulteriore, con il motore di ricerca deciso a guadagnare nuovi spazi di esposizione stringendo il patto d’acciaio con un alleato che può tornare molto comodo nel momento in cui la rivalità a Microsoft si estende su più campi (dalla ricerca ai player musicali, dal DRM al software).

Lontano dall’idea del “set-top-box”, lo strumento è dichiaratamente ideato sul modello del lettore DVD. Per entrambi i gruppi iTV può dunque essere il ponte per fare il grande passo verso la televisione. Rimangono da capire le modalità, i cui contenuti rimangono però al momento gelosamente custoditi tra le carte delle trattative.

Video:Kobo Libra H2O