QR code per la pagina originale

Gmail permette di fare a meno di Word

Gmail ha iniziato ad adoperare le funzionalità di Google Docs & Spreadsheet per fare in modo che l'utenza non adoperi Office nell'apertura dei .doc. Word non è così più indispensabile ed il tutto appare una chiara sfida al prossimo Office 2007

,

Viene ricevuta una mail con un documento .doc in allegato: l’unica alternativa plausibile per l’apertura era fino ad oggi l’uso del word editor Microsoft, oppure scaricare ed installare OpenOffice. Google ha deciso però di affondare il colpo su Microsoft mettendo altresì a frutto la sua antecedente acquisizione di Writely: ora l’apertura dei file di Word sarà possibile direttamente tramite l’interfaccia della posta Gmail con un click sull’apposita opzione.

Google Docs & Spreadsheet è l’applicazione che Google mette avanti per sostituire Microsoft Word nell’apertura degli allegati .doc. L’applicazione “web based” viene dunque ad assumere una valenza esplicitamente strategica, con Google interessato ad offrire alla propria utenza la possibilità di svincolarsi dalla produzione Microsoft usando un servizio gratuito che permette eguale visione (nonchè varie possibilità di editing) del documento.

Open as a Google Document

Open Google Document

Il servizio è disponibile al momento solo sulla versione statunitense dell’interfaccia, ma è prevedibile a breve un’estensione del tutto a livello globale. A distanza di poche ore dal lancio ufficiale di Office 2007 la mossa anti-Microsoft sembra essere la chiave di lettura più evidente per la novità proposta.