QR code per la pagina originale

Certificazione Windows Vista? Un po’ cara per il nostro router

,

Nonostante sia lo stesso possibile usufruire del sistema operativo Vista senza grossi cambiamenti, procurarsi l’hardware certificato sta diventando, per noi utenti, un problema di budget non indifferente.

Il 30 gennaio D-LINK ha annunciato il rilascio del primo router ad esporre il logo di compatibilità con Windows Vista. Si tratta del D-LINK DIR-655 Xtreme N Gigabit. Ottima qualità: switch wireless integrato a 108 Mbps, 3 antenne, 4 porte gigabit oltre a supporto dello streaming di video in alta definizione e ottima compatibilità per i nuovi videogiochi online 3D (non escluse molte eccezioni preimpostate): un modello di punta che, ovviamente, ha i suoi costi.

Nelle vetrine di Keelko (motore di ricerca di Shopping) possiamo trovarlo da un minimo 149 ? più spese di spedizione (va ricordato, a beneficio di chi non avesse un router di fabbricazione recente, che adesso è possibile portarsi a casa un buon modello da un comune centro commerciale con non più di 69 ?).

Questo router è sicuramente indicato per gli appassionati, ma per utenti con esigenze più ristrette? Purtroppo non è disponibile, ancora, un’alternativa valida certificata Vista.

La scelta dell’azienda è forse destinata a rendere popolare un modello che altrimenti rimarrebbe di nicchia per un’utenza avanzata? Probabilmente sì, io stesso ho recentemente acquistato un modello wireless della D-LINK a 79 ? e l’azienda non è famosa per realizzare apparecchi particolarmente sofisticati.

Video:Fujifilm X-E3: trasferimento foto