QR code per la pagina originale

HSDPA la connessione mobile con il turbo

,

High Speed Downlink Packet Access per gli amici HSDPA è una tecnologia che permette di aumentare di molto la banda disponibile sulle normali reti UMTS.
E’ dunque una sorta di evoluzione del 3G, e molti così come chiamavano il GPRS il 2,5G, chiamano l’HSDPA il 3,5G.

Le sue prestazioni teoriche sono davvero sbalorditive perchè questa tecnologia permetterebbe di raggiungere punte di oltre 3-4Mbit in download.
Parliamo ovviamente di teoria perchè la pratica come vedremo è ben diversa.

Attualmente l’HSDPA è offerto in larga scala sulle proprie reti UMTS da Tre, Tim e Vodafone. Wind purtroppo sconta ancora una bassa percentuale di copetura della rete UMTS e quindi non la considereremo.

Cifre alla mano la più avanti nell’implementazione di questa tecnologia sembrerebbe essere Tre con il 40% circa della propria rete UMTS abilitata all’HSDPA.
Tim e Vodafone seguono abbastanza indietro, ma c’è anche da dire che l’ampiezza delle loro rete UMTS è inferiore a quella di Tre.

Parlavamo prima di velocità teoriche, ma all’atto pratico come si comporta questa tecnologia?
Recentemente ho fatto un test, i risultati come potete vedere sono molto lusinghieri e recentemente sono riuscito a realizzare prestazioni migliori, ma come sapete le prestazioni delle connessioni mobili possono variare di molto in base al traffico dell’antenna a cui siamo collegati.

In ogni caso oltre 840Kbit in download e oltre 360Kbit in upload sono un ottimo risultato che sommato ad una latenza decente (il GPRS ha invece latenze davvero altissime), rendono l’HSDPA un valido sostituto delle connessioni a banda larga laddove o non arriva l’Adsl o non c’è possibilità di collegarsi in alcun modo.

Certo, collegarsi via cellulare costa moltissimo, ma fortunatamente i vari operatori mobili forniscono delle valide soluzioni semi-flat. In ogni caso sconsiglio di usare questi collegamenti per sfruttarli per il P2P o similari.

In definitva, possiamo tranquillamente affermare che in situazioni di emergenza queste tecnologie non ci fanno rimpiangere troppo la mancaza di una connessione Adsl.

Video:Conio Accelera, i costi di rete