QR code per la pagina originale

WWWidgets 1.0 …

,

Il 9 Febbraio 2007 il consorzio del W3C ha annunciato la pubblicazione delle Working Draft sui requisiti per le Widgets 1.0, un nuovo standard per proporre applicativi indipendenti dal dispositivo schematizzato in questa immagine.

Dopo aver letto con attenzione il documento proposto non ho potuto fare a meno di pormi alcune domande in merito, che partono dal presupposto che io approvi comunque la decisione di rendere più standard lo sviluppo e l’utilizzo di API al fine di agevolare coloro che implementeranno tali componenti e gli stessi sviluppatori che vorranno sfruttarli.

Ecco la lista di dubbi scaturiti dopo una prima analisi:

  1. non è un controsenso scrivere da zero un nuovo standard, quando lo stesso cita continuamente altri sistemi o software che da tempo adottano soluzioni analoghe ? Perchè non collaborare con gli sviluppatori di Opera, oppure Yahoo, Apple o Microsoft, piuttosto che ridefinire API o specifiche magari già studiate ed adatte allo scopo ?
  2. perchè il W3C a volte non considera quanto di già disponibile, trascurando ad esempio ed in questo caso il collaudato XUL o l’ancora più diffuso formato SWF in grado da tempo di sfruttare componenti (alcuni simili alle widgets) sicuramente molto più familiari ai numerosi sviluppatori Flash Lite o Flex ?
  3. perchè si parla di device indipendent, quando l’immagine d’esempio presenta una form di login secondo me poco utilizzabile con i cellulari a causa del campo password, con caratteri nascosti, e la difficoltà intrinseca nello scrivere ciò che si vorrebbe tramite la piccola tastiera ? … oppure dobbiamo aspettarci una serie di servizi a password solo numeriche quindi potenzialmente “più deboli” ? (esempio: le autorizzazioni bluetooth)
  4. come mai si parla di tecnologia avanzata, di dispositivi potenti al punto di scompattare uno zip, cryptare e decryptare in modo asimmetrico, mentre ancora viene messo il link alla terza edizione del JavaScript che vorrebbe essere il motore o l’utilizzatore diretto di queste widgets, quando altri parlano già di JavaScript 3.0 o utilizzano da tempo la 2.0 basata sulla “datata” proposta ECMAScript quarta edizione ?
  5. come mai si parla di zip e non si prende affatto in considerazione il migliore LZMA ?

Sinceramente i dubbi che ho sono ancora tanti ed il fatto che sia una Working Draft recente giustifica diversi punti elencati.

Il punto è che il W3C non è noto per ultimare velocemente delle specifiche ed anche questa volta sembra voler partire con un progetto futuristico dando quasi per scontato che le tecnologie odierne saranno le stesse a stesura ultimata …

Chi di voi sa darmi risposte o aggiungere dubbi? :-)

Video:Canon EOS RP, sample video FHD 50p