QR code per la pagina originale

Contro il logorio della vita Web 2.0, bevi Web 3.0

Qualche considerazione sulla necessità di vedere avanti. Il modo migliore per consolidare il Web 2.0 (che ne ha bisogno) è cominciare già a parlare di Web 3.0

,

Una volta un amico mi diceva che ci sono i matematici, i logici e gli emotivi. Quando tenti di vendere, come prima cosa devi capire chi hai davanti.

Usando una classificazione diversa, possiamo avere quelli che tirano il futuro a noi, quelli che si adeguano al futuro diventato presente, quelli che arrancano al futuro ormai diventato passato.

Io sono di quelli che per lo più tendono ad adeguarsi al futuro diventato presente, con alcuni settori nei quali preferisco essere tra quelli che tirano a noi il futuro.

Voi?

Ipotizziamo che vogliate entrare nella elite di quelli che tirano a noi il futuro. Che dovete fare?

Non parlate di Web 2.0, ma iniziate già a pensare al Web 3.0 Lungi dall’uccidere così il Web 2.0, ne facilitate il consolidamento e pensate già al futuro. Ve ne diranno di cotte e di crude, vi chiederanno di lasciare il tempo all’umanità di assestarsi sul nuovo presente, vi diranno che non siete mai contenti, che cercate sempre l’ultra-tecnologico, che siete buoni scienziati, ma cattivi mariti. Lasciateli perdere e studiate il Web 3.0

Io? ? ho sentito bene? Mi chiedete io che sto facendo per il Web 3.0?
Beh, sto sollecitando voi, no? Io il mio contributo l’ho dato così :-P

Video:Canon EOS RP, sample video FHD 50p