QR code per la pagina originale

Adobe punta al mercato Voip

,

Lo si era già capito osservando il nuovo Adobe Acrobat 8: c’è l’intenzione della società di entrare nel mercato della telefonia via internet.

Il mercato si fa sempre più ricco, sempre più rosee sono le previsioni di crescita quindi è normale che il mercato attui dei movimenti per affermare leadership e posizioni all’interno dello stesso.

Il nuovo Acrobat Reader è praticamente un programma che al suo interno integra una sacco di strumenti che spaziano dal campo office, al campo comunicazioni aziendali. È ormai diventata una suite di programmi con cui si può anche comunicare con altri utenti attraverso Adobe Connect.

Conoscendo la serietà dell’azienda non ci sono dubbi che la professionalità del team Adobe darà i suoi frutti. Lo si è già visto con l’acquisizione di Macromedia, dalle innovazioni portate in Flash e in Dreamweaver.

E lo si vede anche da tre aspetti abbastanza recenti:

  • l’acquisizione, da parte di Adobe, di un’altra compagnia Voip: la Antepo;
  • l’adozione in Acrobat del sistema Antepo Open Presence Network, che viene avallata come un a facilitazione di comunicazione tra utenti, ma che poi in realtà è un palese tentativo di entrata nel mercato Voip.
  • il rilascio di Acrobat 8 in contemporanea su tutte le piattaforme esistenti (Windows, Linux, Mac) è un fatto “anomala”.

Siamo certi che la Adobe ha appena iniziato le strategie di acquisizione, fusioni, ecc. vedremo come andrà nei poissimi mesi.

Video:Adobe: l’IA che individua le immagini contraffatte