QR code per la pagina originale

Con Browsegoods l’ecommerce si rinnova

,

Il futuro del web, e in particolare dei motori di ricerca e dei siti ecommerce, è senza dubbio nella visual search, ovvero la ricerca visuale.

Spiegare bene questa tecnologia può essere immediato se si pensa alla circostanza di cercare informazioni su Google senza usare testo: è possibile mediante un processo di digitalizzazione delle foto, ad esempio, cercando fotografie simili a ciò che vogliamo.

Sono nati in questi mesi servizi come Like più rivolti allo shopping online o al search engine come Riya e Pixsy.

Browsegoods è il tentativo di rendere semplice e diretto l’acquisto di prodotti online: la home si presenta infatti con un elenco di categorie e di immagini da cliccare e spostare.

La navigazione dell’ecommerce, che può risultare a volte macchinosa, avviene con la realizzazione di uno zoom in una Mappa nella quale è possibile cambiare direzione per scegliere i prodotti: i “Departments” rappresentano le categorie presenti mentre a fianco è possibile fare una ricerca o salvare il nostro lavoro.

Tutta la merce disponibile è venduta dal famoso Amazon; Browsegoods provvede soltanto a creare un’interfaccia più user friendly. Secondo voi ci riesce?

Video:Amazon Scout