QR code per la pagina originale

Prototype un framework che sta facendo parlare molto…

,

Le applicazioni web di ultima generazione stupiscono i visitatori e soprattutto stupiscono gli “addetti ai lavori” del settore.

Vedere e soprattutto utilizzare un sito internet dove è possibile fare il drag and drop di immagini, modificare i contenuti della pagina senza eseguire il reload della stessa e ottenere integrazioni con programmi desktop ci fa riflettere sulle potenzialità che la tecnologia che si nasconde sotto il termine Ajax può offrire.

Utilizzare questa tecnologia e quindi trovarsi ad avere a che fare con un mix di linguaggi di programmazione non è semplice.

Per la gioia dei programmatori esistono dei framework e delle librerie che forniscono una base di partenza per sviluppare in tecnologia Ajax: Prototype ne è un esempio.

Prototype è un framework javascript che ha lo scopo, come detto sul sito ufficiale, di semplificare lo sviluppo di applicazioni web dinamiche.

Tutto il framwork, che attualmente è arrivato alla versione 1.5.0, risiede in un file js di circa 60 kbyte contenente poco più di 2500 righe di codice javascript (per lo più classi).

La prima cosa da fare per iniziare ad utilizzare Prototype è quella di scaricarsi il file js, leggersi la documentazione ufficiale sull’utilizzo delle API, disponibile qui in formato html, e guardare gli esempi (purtroppo pochi) disponibili qui.

Attualmente sono molti gli script, le applicazioni e i siti internet che utilizzano come base Prototype tra cui la libreria Rico.js che estende la funzionalità di drag and drop e fading.

Esistono comunque alternative altrettanto valide e secondo molti migliori ma il fatto che sia tra le basi più utilizzate per progetti come moon lander, plotr e altri ancora la collocano ai vertici della classifica per utilizzo, tanto da assegnarle perfino l’oscar ad hollywood (il sito degli oscar usa prototype).