QR code per la pagina originale

Skype a valore aggiunto

,

Skype,il software voip più utilizzato a livello globale ha deciso di tentare una nuova via di business in cui coinvolgere il maggior numero di utenti.

Il nuovo servizio (che sarà disponibile dalla versione 3.1 in poi) consentirà a tutti di poter effettuare ed ospitare chiamate a valore aggiunto (come gli 899 per intenderci) senza dover sborsare cifre stratosferiche per creare il servizio.

La novità si chiama Skype Prime e, se verrà accolta con successo dagli utenti potrebbe aprire molte porte generando potenziali nuove opportunità di guadagno.

Sull’apposita pagina si potranno conoscere tutte le novità del prossimo servizio di casa Ebay.

Il servizio potrà far nascere nuove opportunità. Basti pensare per esempio ad alcuni consulenti che si potrebbero far pagare facendo supporto tecnico a chiunque dal globo, in quanto i costi sono fissi a prescindere da dove si effettua la chiamata.

Ma Skype cosa ci guadagna? Le transazioni saranno effettuate tramite il circuito Paypal (il cui proprietario è Ebay) che prenderà una commissione compresa tra il 2 e il 3%. Skype, invece, tratterà un 30% del costo pagato dall’utente finale. Il resto verrà versato completamente sul proprio conto Paypal.

La nuova funzionalità sembra promettere molto bene, speriamo non si tramuti nel classico servizio erotico o di cartomanzia a pagamento!

Video:Conio Accelera, i costi di rete