QR code per la pagina originale

Philips e Lite-On: nuova alleanza per le unità ottiche

,

Come ormai va di moda nel settore, anche Lite-On e Philips annunciano il matrimonio per lo storage ottico.

Le trattative per questa collaborazione andavano avanti da quasi un anno e sono state concluse solo di recente.

La nuova azienda aprirà i battenti a maggio e prenderà il nome di Philips & Lite-On Digital Solutions (PLDS per gli amanti delle sigle).

Dalle sue fabbriche usciranno prodotti che poi verranno rimarchiati sia da Philips che da Lite-On, inoltre verranno mantenuti i contratti tutt’ora vigenti riguardo la produzione per conto di terzi. E’ il caso di Hewlett Packard che lo scorso anno ha trasferito la sua produzione di masterizzatori da BenQ a Lite-On.

Ci si aspetta tuttavia che questa nuova collaborazione porti novità anche nell’ambito dei nuovi supporti ottici e quindi nel Blu Ray cioè lo standard spalleggiato da entrambe le aziende. Infatti, benché la guerra nel settore home video sia già iniziata da tempo, nei PC l’offerta è ancora minima.

Questo accordo è solo l’ultimo di una lunga serie in un settore che è diventato ormai molto competitivo, troppo per alcuni. Segnaliamo infatti gli accordi vigenti tra Sony e NEC, Hitachi ed LG e in ultimo Toshiba e Samsung. Quest’ultimo è quello che mi da più da pensare, visto che coinvolge due società attivamente impegnate su fronti opposti per quanto riguarda la guerra dei nuovi formati.

Video:CES 2018: Razer Chrome e Philips Hue